Salerno il pm Centore non è d´accordo con il divieto a Positano

0


C’è chi non è d’accordo con i divieti, e fra questi il pm Centore, noto per aver fatto recentamente condannare in primo grado Giovanni Russo per l’acquisto delle isole de I Galli, che, così, potrebbero andare in mani pubbliche. “Con questi divieti non potevo fare neanche le indagini su I Galli – dice scherzando Centore -, visto che sono venuto decine di volte a Positano per questo. Una volta ho preso pure una multa.” Lei viene spesso a Positano e sempre a bordo di una moto, è contrario a questo provvedimento? “Amo venire a Positano in moto e godermi i tornanti della Costiera, basta essere prudenti e rispettare le norme, io vengo spesso e poi mi fermo in spiaggia. Positano è un posto bellissimo che amo, non sono i centauri da condannare ma chi è incivile e non rispetta le regole. ” Ma a Positano c’è stato un aumento enorme di motocicli e ci sono incidenti tutte le settimane. “Allora c’è un problema di ordine pubblico, ma non giustifica la limitazione ai soli mezzi a due ruote, bisogna farle a tutti i veicoli, la norma, fra l’altro, non lo consente.” E l’autovelox? “Ben venga, se pure colpisce i mezzi a due ruote, colpisce pure gli altri veicoli, importante non fare distinzioni fra veicoli quando si pongono limitazioni nello spazio.”

Michele Cinque