TUTTI IN CODA PER VACANZE, PARTONO IN 7 MILIONI

0

Ampiamente annunciato dal bollino rosso sul calendario delle partenze, è iniziato il mini-esodo di metà luglio: code e rallentamenti si sono registrati fin dalla prime ore della giornata di ieri su strade e autostrade italiane, soprattutto in uscita delle grandi città.

Traffico che si è andato via via intensificando nel pomeriggio, quando la maggior parte dei circa sette milioni di italiani che si metteranno in viaggio in questo fine settimana hanno lasciato le città per raggiungere i luoghi di villeggiatura. I rallentamenti più consistenti si sono verificati sull’A1 nei pressi di Milano, Bologna, Firenze e Napoli, sull’A14 all’altezza del nodo di Bologna – in mattinata si sono registrati sette chilometri di coda a causa di un incidente che ha visto coinvolti un autotreno e due auto, tra il bivio della A13 e Bologna Fiera, in direzione Ancona – sull’A4, sulle autostrade liguri e sull’A11 Firenze-Pisa. L’esodo proseguirà, secondo le previsioni anche nella giornata di domani, mentre per domenica pomeriggio è previsto il rientro di chi ha trascorso fuori città solo il fine settimana e chi ha già terminato le vacanze.

Tutti in fila dunque verso le spiagge e le località turistiche in montagna. Secondo Federalberghi, sarà la Sardegna la regina dell’estate 2007, con il 10,7% di preferenze della quota di mercato dei vacanzieri italiani. Alle sue spalle si piazzano l’Emilia Romagna (10,6%), la Toscana (9,4%), Puglia (9%), Sicilia (8%) Calabria (7,6%) e Veneto (6%). E chi parte in questi giorni sarà più fortunato di coloro che hanno già concluso le vacanze. Dopo una settimana di tempo incerto, con temperature al di sotto della media, piogge e temporali soprattutto al nord, torna il caldo.

Secondo il centro Epson meteo è in arrivo infatti un’ondata di calore che durerà almeno fino a giovedì prossimo, con temperature che raggiungeranno i 35 gradi.














LINK UTILI
Ansa Meteo
 
ALTRE FOTO











ESTATE: TRAFFICO INTENSO IN E-R, CODE IN A14 A BOLOGNA FERRAGOSTO: ULTIME PARTENZE,DA LUNEDI' 8 MLN ITALIANI A CASA-[ARCHIVE MATERIAL 20040806]


WWW.ANSA.IT


                         MICHELE DE LUCIA

Lascia una risposta