Da Ravello a New York successo di Aversa

0

Da Ravello a New York. Angelo Aversa, artista che a Ravello è di casa, ha conquistato la « big apple » come viene chiamata quella che è ormai la capitale culturale del mondo. La mostra di xilografie “Angelo Aversa Woodcuts” a New York city, alla sede della Regione Campania,  organizzata da Michele Gallagher dal 23 al 31 maggio, ha riscosso un successo straordinario. Aversa, originario di Pozzuoli ha un particolare legame con Ravello, dove  vive per sei mesi l’anno, dopo aver svernato a Parigi. Proprio a Ravello, dove espone da marzo ad ottobre, ha iniziato  il suo percorso di esposizioni a livello internazionale. Aversa ha esposto già in molte città in Europa e negli USA,  tra Parigi, Nizza e Boston, è uno xilografo di fama mondiale che alle esposizioni ha fatto una certa abitudine, con i suoi notevoli successi a Parigi, Nizza, Boston e naturalmente Ravello. Ma nè lui né i gestori di Casa Campania di New York avrebbero mai potuto anticipare il trionfo della sua mostra, senza contributi pubblici, che è stata senza precedenti per la sala.  Nonostante la sua giovane età, nelle sue 500 e oltre xilografie Angelo è riuscito a sviluppare uno stile artistico originale e apprezzatissimo.  Oltre 300 esponenti dell’arte, della moda e dei media, del mondo degli affari newyorkesi si sono avvicendati tutta la serata, e altrettanti nei giorni seguenti, per visitare la Mostra considerata di maggior successo da quando Casa Campania è stata inaugurata


Michele Cinque


 


http://www.absolutearts.com/portfolios/a/angeloaversa/


http://www.flickr.com/photos/angeloaversa