Venezia. Genius Loci – I giardini segreti di Venezia.

0


GENIUS LOCI – I GIARDINI SEGRETI DI VENEZIA 


Esposizione d’arte contemporanea per turisti curiosi e residenti distratti (23 giugno – 15 luglio 2007).


 


Con il progetto GENIUS LOCI – I giardini segreti di Venezia, la città lagunare riscopre sé stessa rinnovandosi. Dal 23 giugno al 15 luglio 2007 si apre a turisti e cittadini una straordinaria selezione dei più incantevoli giardini privati della città. Inoltre, con la presenza in esposizione temporanea di una selezionata serie di opere scultoree e di installazioni site-specific, realizzate da numerosi artisti italiani ed internazionali, la visita a tali meravigliosi scorci cittadini viene arricchita in un’audace e sensibile ensemble ricco di emozioni.


Si tratta di un’emozionante percorso culturale, su progetto curato e realizzato da Ughetta Molin Fop, Cristina Montagner, Elena Santagiustina, Monica Trevisan, Massimiliano Zane, con la collaborazione dell’Associazione Wigwam Club – Giardini Storici di Venezia. Quest’operazione si propone di mettere in luce il ricercato studio estetico-artistico dell’arte contemporanea unito al ricchissimo patrimonio storico-artistico della città veneta e dei suoi angoli verdi.


Per quattro weekend, i giardini di palazzo Soranzo Cappello a Santa Croce (sede della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio del Veneto orientale), del confinante palazzo Gradenigo, dei palazzi Vendramin e Foscarini ai Carmini, di palazzo Contarini dal Zaffo (Casa Cardinal Piazza e Piccola Casa della Divina Provvidenza Cottolengo) alla Misericordia, del palazzo Rizzo Patarol-Boscolo Grand Hotel dei Dogi, si fanno meravigliosa ed insolita vetrina d’arte divenendo interpreti del complesso rapporto fra artista e natura quale rapporto primario d’incontro, relazione e creazione. Introdotte nel contesto naturale per confondersi e mimetizzarsi in esso, le opere proposte in mostra amplieranno al massimo la propria soglia espressiva ed emozionale dando il via ad un rapporto nuovo di dialogo con lo spazio che le circonda.


Col patrocinio della Regione Veneto e numerose collaborazioni, tra cui la Provincia di Venezia, Assessorato al Turismo ed alle Pro-Loco, il Comune di Venezia, Assessorato ai Beni ed alla Produzione Culturale, Accademia di Belle Arti di Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa e la Galleria A+A – Centro Espositivo Pubblico Sloveno – di Venezia, il progetto GENIUS LOCI – I giardini segreti di Venezia, ideato da Elena Santagiustina, fonde attivamente in sé stesso un accurato lavoro che si snoda tra la fine ricerca nelle nuove espressioni nel campo dell’arte e l’impegnativa indagine storico-urbanistica che sottende la scelta degli spazi verdi che incorniciano le opere installate al loro interno.


 


GENIUS LOCI – I giardini segreti di Venezia


 


Artisti considerati: Cristina Albillos, Giorgio Andreotta Calò, Annalù (la foto a corredo della nota presenta una sua


opera), Marco Benetazzo, Ilaria Boldrin, Giovanni Casellato, Mei Chen Yuan, Marilia Dimopoulou, Giuseppe Gavazza, Antonio Giancaterino, Marguerite Karhl, Cristina Lombardo, Daniela Manzolli, Caterina Margherita, Orietta Masin, Gianna Moise, Laura Montorio, Adriano Nasuti Wood,  Barbara Pelizzon, Johannes Pfeiffer, Rossana Picinin, Renzo Possenelli, Tobia Ravà, Oreste Sabadin, Gianluca Sanvido, Deanna Sirlin, Mario Tomè, Giulia Tosato, Michele Viel, Sebastiano Zanetti, Stefano Zaratin


 


Da seguire.


 


Maurizio Vitiello


 


 


Info:


Dal 23 giugno al 15 luglio 2007 Venezia


Orario di visite: h. 10.00/12.45 – 16.00/18.45; solo sabato e domenica


Ingresso libero su prenotazione (ogni richiesta di prenotazione è nominale e deve indicare: nome, cognome, numero telefonico, giardino e turno di visita desiderato. Il trattamento dei dati personali raccolti è vincolato secondo i termini dell’art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196, recante il Codice in materia di protezione dei dati personali). È preferibile presentarsi sul luogo della visita con un quindici minuti d’anticipo sull’orario del proprio turno. L’organizzazione garantirà l’ingresso fino ad un massimo di 40 persone per ogni turno. In caso di grave maltempo non si effettueranno le visite in programma.


È gradito un piccolo contributo.


Prenotazioni: tel. 338.87.76.352  – (tutti i giorni 13.00-15.00 – venerdì 9.00-15.00)


Prenotazioni Web: geniuslocivenezia@libero.it


Info web: http://www.geniuslocivenezia.blogspot.com


Info curatori ed ufficio stampa: gruppo_dieci@libero.it


 


Vernice (solo per invito) venerdì 22 giugno 2007 ore 17.00 presso palazzo Soranzo Cappello a Santa Croce (sede della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio del Veneto orientale)


 


Apertura 23 giugno 2007 ore 10.00 presso palazzo Soranzo Cappello a Santa Croce (sede della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio del Veneto orientale)