ARRESTATO ALLE CANARIE IL BOSS ARMANDO ORLANDO

0

ROMA – Il latitante Armando Orlando, 61 anni, di Marano in provincia di Napoli, boss del clan camorristico ‘Nuvoletta’ e considerato persona di fiducia del boss Angelo Nuvoletta è stato arrestato dagli uomini dell’Interpol della Direzione Centrale della Polizia Criminale, a Tenerife, nelle Isole Canarie.

Orlando, irreperibile in Italia dal 2004, era ricercato per associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsioni, traffico internazionale di stupefacenti e di armi. L’uomo, insieme ad altri componenti del clan ‘Nuvoletta’, tra cui il fratello Antonio anche lui latitante, aveva il compito di ripulire ingenti somme di denaro tra l’Italia ed le Isole Canarie, e stava curando a Panama e a Santo Domingo investimenti economici in campo edilizio e commerciale . Il Servizio Interpol, che ha già avviato le procedure di estradizione per Orlando, prosegue le indagini nella località spagnola per riuscire ad arrestare anche il fratello Antonio e gli altri affiliati al clan


WWW.ANSA.IT


                                    Micheòle De Lucia