Napoli. I Barnabiti oggi.

0

LA MOSTRA FOTOGRAFICA E’ INTITOLATA: “I BARNABITI  IERI – OGGI” .


L’OCCASIONE DELLA MOSTRA E’ LA CELEBRAZIONE DEL QUARTO CENTENARIO DELLA VENUTA DEI RELIGIOSI BARNABITI NELLA CITTA’ DI NAPOLI: 1607-2007.


LA MOSTRA AL DENZA SI SVILUPPA IDEALMENTE IN QUATTRO CAPITOLI.


IL PRIMO, INTITOLATO “ALLE RADICI “, RIGUARDA IL FONDATORE DELLA CONGREGAZIONE. SI TRATTA DI  S. ANTONIO MARIA ZACCARIA, NOBILE CREMONESE, NATO NEL 1502 E MORTO NEL 1539, LAUREATO IN MEDICINA ALL’UNIVERSITA’ DI PADOVA. NELLA SUA BREVE VITA ATTUO’ UNA FORMA DI RIFORMA DEI COSTUMI DEL SUO TEMPO CARATTERIZZATI DA GRANDI RIVOLGIMENTI RELIGIOSI. COINVOLSE GRUPPI MASCHILI DANDO ORIGINE ALLA CONGREGAZIONE DEI CHIERICI REGOLARI DI SAN PAOLO, CHIAMATI POI BARNABITI A CAUSA DELLA LORO PRIMA CHIESA DEDICATA A SAN BARNABA. COINVOLSE ANCHE DELLE DONNE FONDANDO LE  ANGELICHE DI SAN PAOLO E IMPEGNO’ ANCHE DEI LAICI FONDANDO IL GRUPPO DEI “CONIUGATI DI SAN PAOLO”. LA MOSTRA CONTINUA POI AD INDICARE LE PASSIONI DI QUESTO SANTO IDENTIFICATE NELL’AMORE AL CROCIFISSO E ALL’EUCARESTIA.


IL SECONDO CAPITOLO DELLA MOSTRA E’ INTITOLATO: “SANTIFICARE” E RIGUARDA TUTTA L’ATTIVITA’ DI APOSTOLATO DEI BARNABITI COME “COADIUTORI ” DEI VESCOVI NELLE PARROCCHIE, NELLE CASE DI MINISTERO, NELLA DIREZIONE SPIRITUALE E NELLE OPERE CARITATIVE.


IL TERZO CAPITOLO  E’ INTITOLATO  EVANGELIZZAZIONE ” E RIGUARDA L’ATTIVITA’ PASTORALE DEI BARNABITI ATTRAVERSO I VARI CONTINENTI, PERFINO IN AFGHANISTAN DOVE BARNABITA E’ L’UNICO PRETE CATTOLICO PRESENTE.


IL QUARTO CAPITOLO E’ INTITOLATO “EDUCARE” ED ILLUSTRA UNA ATTIVITA’ PASTORALE SPECIFICA DELLA CONGREGAZIONE NEGLI ORATORI, NEI COLLEGI E NELLE SCUOLE.


OGNUNO DI QUESTI CAPITOLI E’ ILLUSTRATO CON “FIGURE” CHE HANNO LASCIATO UN PARTICOLARE SEGNO DELLA LORO ATTIVITA’.


Maurizio Vitiello