Giffoni Valle Piana – MENO TASSE SULLA PRIMA CASA

0

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 19 marzo 2007, ha approvato provvedimenti importanti in materia di tributi locali:


 


1) l’aliquota ICI sulla prima casa è stata ridotta dello 0,5 per mille per andare incontro alle famiglie Giffonesi che con sacrificio si sono date un tetto;


 


2) l’addizionale Irpef è stata incrementata dello 0,3 per mille. Pagheranno solo i Cittadini che hanno un reddito superiore a 10.000 euro; sotto questa fascia l’esenzione è totale;


 


3) sono state modificate le norme per l’edificazione di case in zona agricola. Da oggi è vietato l’accorpamento di vari lotti frazionati; le nuove abitazioni rurali potranno essere edificate solo su un unico lotto di 10.000 metri quadri.


 


Il Sindaco Paolo Russomando ha dichiarato: “Le nuove risorse copriranno gli investimenti per garantire maggiore sicurezza pubblica in città, per la scuola e la cultura. Tuteleremo i cittadini onesti che pagano i tributi, stanando gli evasori con un’intesa attività di recupero dei crediti”. Il Sindaco Russomando ha aggiunto: “Siamo l’unico Comune in provincia di Salerno che si è posto il problema di garantire un maggiore rispetto ambientale per le zone agricole e di valorizzare il paesaggio rurale”.


 


 

Giffoni Valle Piana, 21 marzo 2007