Praiano cadono tegole dall´elicottero due feriti

0

Panico a Praiano cadono tegole dal cielo. E colpiscono ignari passanti. Due persone ferite e alcuni tralicci dell’Enel abbattuti. E’ questo il bilancio dell’incidente verificatosi ieri pomeriggio a Praiano dove un elicottero che trasportava materiale edile sul convento di San Domenico, ha perso parte del carico che si è schiantato tra i boschi e la statale 163. Qui, alcune delle tegole, dopo essere cadute sono schizzate verso la strada ed i vicini terrazzamenti colpendo un giovane di Praiano e una donna di Tramonti che passava con la propria vettura. Una delle tegole ha infatti sfondato il tetto della macchina procurandole una contusione al ginocchio. Analoga è stata la diagnosi dei medici di Castiglione anche per il giovane di Praiano colpito ad una spalla. I due, sono stati ricoverati poco dopo l’episodio che si è verificato intorno alle 17 nei pressi dell’ex ostello della gioventù, verso il confine con Positano, dove l’elicottero che proveniva da Agerola ha perso una parte del carico di tegole che serabbero servite per il rifacimento del tetto del monastero di Santa Maria a Castro.L’episodio poteva trasformarsi in una vera e propria tragedia, sfiorata per miracolo. Vere e proprie scene di panico fra i passanti. Centinaia di tegole sparse dappertutto. “Abbiamo visto cadere dal cielo tegole e sembrava che lo stesso elicottero potesse precipitare – dice G.F. -, una vicenda che poteva finire molto male. Ci siamo spaventati tutti, per fortuna non è morto nessuno.”
 Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Maiori e i carabinieri della compagnia di Amalfi e della stazione di Positano che ora indagano per far luce sull’episodio che solo per fortuna non si è trasformato in tragedia. Il pesante carico rovesciatosi al suolo ha causato anche danni alla rete elettrica lasciando senza energia l’intera zona.
Gli elicotteri sono molto usati, nonostante il costo, per lavori edili sia per i privati che per interventi pubblici ai costoni a causa delle difficoltà del territorio della Costiera Amalfitana, a volte cade carburante o altro durante il trasporto, anche se è la prima volta che ci sono stati dei feriti.


Michele Cinque

Lascia una risposta