Gragnano costumi da bagno per Positano per 6000 posti di lavoro

0

Nei comuni di Gragnano, Lettere, Casola di Napoli e Santa Maria La Carità si producono costumi da bagno.
Qui, le aziende si attestano su una dimensione che varia da piccolissima a media, tutte prevalentemente a conduzione familiare.

Origine
L’origine del sistema di imprese che producono costumi da bagno è legata alla vicinanza di centri turistici famosi come Positano, i comuni della costiera amalfitana, Sorrento e Capri. Cui si aggiunge una consolidata abitudine degli artigiani locali alla produzione di oggetti per i turisti (come sandali, cappelli, ecc.) venduti nelle botteghe o tramite ambulanti. Il passaggio, quindi, alla produzione di costumi da bagno non ha incontrato particolari difficoltà sulla scia di una prima impresa che aveva iniziato a produrre costumi nel 1974 per soddisfare una commessa proveniente da un’impresa del Nord.

Conoscenze
Le conoscenze diffuse della zona, unite a basse barriere finanziarie e tecnologiche all’entrata, hanno stimolato la formazione di nuove imprese che dalla fine degli anni ’80 ad oggi sono aumentate fino ad arrivare a 75, di cui 25 sono produttori finali e 50 sono façonisti.
Da loro proviene più del 20 per cento della produzione nazionale di costumi da bagno, pari a circa 10 milioni di capi, venduti in gran parte in Italia, mentre una parte, un 20 per cento è venduto in Europa.
In valore, il giro d’affari complessivo si attesta sui 120-130 miliardi.
Le imprese locali arrivano ad occupare, specie nei periodi di punta, complessivamente da
5.000 a
6.000 persone (se si consodera anche il lacvoro svolto a domicilio).

Stagionalità
La produzione di costumi da bagno è stagionale, ciò comporta che nei mesi da settembre a novembre c’è stasi, mentre da marzo a luglio si lavora intensamente.
Per non perdere i migliori lavoratori, alcuni imprenditori hanno introdotto nei mesi di stasi la lavorazione di articoli in pronto moda (calzoncini per ciclisti e simili).
La maggior parte delle imprese si dedica ad una produzione medio-bassa, ma alcune stanno cercando di differenziarsi, per vincere la concorrenza delle nuove imprese che nascono.
I costumi da bagno di Gragnano sono un’imitazione di quelli di qualità: individuati (nelle riviste di moda o sulle spiagge più famose) i modelli da copiare, ciascun imprenditore aggiunge piccole modifiche “personali” per distinguersi