BASE USA DI VICENZA: FERRERO CONTRARIO, VORREI UN REFERENDUM

0

ROMA – “La mia posizione sulla vicenda del possibile ampliamento della base americana di Vicenza è netta: sono contrario all’allargamento della base. Penso che un referendum tra gli abitanti sarebbe la soluzione migliore”. Lo ha detto il ministro della solidarietà sociale Paolo Ferrero.

BERTINOTTI: L’UE SIA PIU’ AUTONOMA
“Il problema in questa fase del mondo è la conquista da parte dell’ Europa, e dell’ Italia in Europa, di un’autonomia dell’ Ue da altre potenze mondiali. Mi pare che l’Europa si stia incamminando su questa strada e ogni atto che va in direzione della pace, compreso quello con cui si impediscono nuove forme di presenza e organizzazione militare siano una buona cosa”. Lo sottolinea il presidente della Camera Fausto Bertinotti, nel corso di un’intervista al Gr Parlamento, commentando la possibilità che la base militare americana di Vicenza possa essere allargata.

 Il presidente di Montecitorio non ne fa una questione “di antiamericanismo o anti-Usa” perché, spiega, “i termini filoamericano e anti-americanismo sono termini che si possono usare solo in modo caricaturale e fuorviante, e chi ne resta imprigionato – sottolinea – manifesta una subalternità”.

www.ansa.it


                                       Michele De Lucia

Lascia una risposta