NAPOLI: UNA FOLLE GELOSIA DIETRO OMICIDIO-SUICIDIO FRATTAMINORE

0

Napoli, 15 gen. – (Adnkronos) – L’ultima lite, violentissima, alle 4 di stamattina. Urla, minacce, poi, il tragico epilogo. Carmine Regino, 51 anni, geloso fino alla follia della moglie, Filomena Iatommasi, 47, l’ha sgozzata con un coltello della cucina. Poi, si e’ tolto la vita lanciandosi dal quarto piano dell’abitazione, in via Turati, a Frattaminore, centro del napoletano.


                                        Michele De Lucia