Positano un ricordo per Salvatore Cuccaro

0

Salvatore Cuccaro (michelino 0′ mundciell) 
nato a positano il 21/06/1917 dal papà Michelino e Rosalia, aveva dieci
tra fratelli e sorelle.
Nella vita ha fatto vari mestieri, il manovale,
l’addeto ai piani in vari alberghi, il contadino, il custode di ville e
giardini, quet’ultima attività l’ha svolta fino a pochissimo tempo fa.
Sua moglie  si chiamava Giuseppina, è morta nel 1992. Salvatore e
Giuseppina hanno avuto nove figli, la prima (mia madre) si chiama
Rosalia, la seconda si chiama Rita, a seguire Michele ( conosciuto come
Ninì o Raggiunier)  consulente del lavoro, poi Nella, Carlo ( mastu’
Carlo), Maurizio che lavora al bar dei mulini, le gemelle Maria e
Teresa, Antonio che fa il manovale.
Ha fatto la seconda guerra Mondiale
imbarcato su una nave che al largo di Tobruk  in Libia fu colpita da un
siluro ed affondo in pochi istanti. Ci raccontava che nel mentre la
nave affondava si sentì risucchiare con essa ed in quel momento invocò
la madonna di Pompei dopodichè si senti risollevare fino a galla, per
questo motivo era molto devoto alla Madonna del Rosario di Pompei.


 Francesco Fusco


Ringrazio Francesco Fusco a cui ho chiesto di scrivermi qualche riga sul nonno ed esprimiamo le nostre sentite condoglianze a tutta la famiglia. Chiunque ha una storia da raccontare di un proprio caro scomparso puo inviarci un suo ricordo e anche una foto. Se avremmo la possibilità cercheremo di pubblicarlo


G