Sorrento in libreria il Sud di Lina Wertmuller

0

Esce in libreria “Il Sud di Lina Wertmuller” di Claudia Cascone


 


Esce in libreria il volume dal titolo “Il Sud di Lina Wertmuller” scritto da Claudia Cascone, giornalista di Sorrento, ed edito da Guida. Un libro che scruta gli aspetti della regia di Wertmuller osservando il rapporto tra la regista e l’Italia del Sud e analizzando nel profondo alcuni dei suoi film particolarmente impegnati a inscenare il Mezzogiorno, per dimostrare il suo grande interesse a mettere in scena elementi sociali caratteristici del Meridione d’Italia.


 


Dal saggio si scopre la grande predilezione della regista romana per temi che hanno come riferimento gente, storie e luoghi del Sud, allo scopo di svelare la particolare sensibilità di Wertmuller per la cultura meridionale, la quale probabilmente ha determinato, a sua volta, il suo modo di fare cinema.


Dietro ai personaggi mitici del cinema italiano creati da Wertmuller attraverso le grandi interpretazioni fatte da attori quali Mariangela Melato, Giancarlo Giannini, Sofia Loren, Marcello Mastroianni, Nino Manfredi e altri, si nasconde un amore grande verso la “meridionalità” di quel Sud che la regista ama definire “continente” che “raccoglie in sé tanti sapori e colori di antiche civiltà”. Film quali “Mimì metallurgico ferito nell’onore”, “Pasqualino settebellezze” oppure “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare di agosto” oltre ad aver fatto la storia del cinema italiano sono opere d’arte che devono la loro grandezza ad una ispirazione presa tra le vicende che animano il Meridione e la sua gente.


 


Il libro analizza anche la carriera di una regista donna, la quale ha intrapreso un percorso artistico durante gli anni Sessanta e Settanta, anni nei quali il lavoro di regista era ancora strettamente legato alla figura maschile, e che ha saputo proprio in quegli anni diventare una regista apprezzatissima in tutto il mondo. “Non tutti sanno– spiega l’autrice Claudia Cascone – che Wertmuller è una delle registe più apprezzate all’estero, simbolo di grande cinema e di grande personalità artistica. Il libro vuole evidenziare il suo modo di inscenare il Sud da lei tanto amato, ma vuole anche far scoprire l’eccezionalità di una regista che il mondo ci invidia”.


 


Scheda tecnica del libro “Il Sud di Lina Wertmuller”


142 pagine


formato: 14 x 21


prezzo: 12 euro


Autore: Claudia Cascone


Editore: Guida


Sezione: saggistica


Collana: Lettere italiane


Stampa: Ottobre 2006