CASTRO SI SCUSA, SONO MALATO, NON SARO´ A CELEBRAZIONI COMPLEANNO

0

L’AVANA – Il presidente cubano Fidel Castro ha annunciato egli stesso martedì sera la sua assenza all’apertura dei festeggiamenti per il suo 80/mo compleanno a causa del suo stato di salute. “Non sono nelle condizioni mediche di essere presente”, ha affermato in una dichiarazione letta da un presentatore davanti a una folla di sostenitori confluiti al teatro Karl Marx dell’Avana per il galà che ha dato il via a cinque giorni di festeggiamenti.

Castro ha compiuto 80 anni il 13 agosto scorso, ma aveva rinviato le celebrazioni a causa dell’intervento chirurgico subito. In particolare era attesa una sua comparsa alla grande parata militare del 2 dicembre, giorno che segna il 50/o anniversario dello sbarco di Castro con 81 compagni in armi con i quali scateno’ la guerriglia che avrebbe portato nel 1959 alla vittoria contro la dittatura di Fulgencio Batista. A causa della malattia ha dovuto cedere temporaneamente i poteri al fratello Raul lo scorso luglio.

Nel messaggio letto dal presentatore, Castro afferma di ‘aver scelto questa formula per rivolgermi a tutti voi’, dato che ‘secondo i medici non ero ancora in condizione di affrontare questo incontro colossale’. Dopo aver assicurato che ‘il popolo americano non permettera’ (al presidente Usa George Bush) di terminare il suo mandato’, e sottolineato l’importanza della protezione dell’ambiente e delle nuove tecnologie, Castro ha espresso il suo ‘grande dolore’ per non poter ‘ringraziare di persona’ ciascuno dei presenti.


 


WWW.ANSA.IT


                                                                Michele De Lucia

Lascia una risposta