TRENO MERCI DERAGLIA, RITARDI SULLA MILANO-NAPOLI

0










ROMA – Per cause in corso d’accertamento, in entrata nella stazione di Secugnago, alcuni vagoni del treno merci Chiasso-Casal Maggiore sulla linea Milano-Piacenza sono usciti dai binari interrompendo la circolazione in entrambi i sensi. Non ci sono stati feriti. L’incidente – secondo quanto riferisce una nota – è avvenuto questa notte, poco dopo l’1:10, mentre il treno, che trasportava truciolati di legno, transitava a bassa velocità. La rimozione dei vagoni e il ripristino della normale circolazione sono previsti per la tarda serata di oggi.

I treni a lunga percorrenza Sud-Nord sono deviati via Piacenza -Bressana -Pavia con un aumento della percorrenza di 60 minuti, mentre quelli Nord-Sud sono deviati via Brescia Verona Bologna con un aumento della percorrenza di 90 minuti . Per i treni regionali – conclude la nota – è stato predisposto un servizio sostitutivo di bus tra Secugnago e Lodi e un servizio ferroviario a spola tra Lodi e Milano e tra Secugnago e Piacenza.

OGGI RITARDI PER EUROSTAR SU LINEA BOLOGNA-MILANOI treni a lunga percorrenza sulla linea Milano-Roma-Napoli subiranno oggi ritardi anche consistenti perché nel tratto tra Milano e Piacenza la linea è interrotta. I treni a lunga percorrenza sulla direttrice Milano-Roma subiranno pertanto inevitabili ritardi, nell’ordine di un’ora e mezza. In partenza (e in arrivo) a Milano sono infatti deviati via Brescia-Verona-Bologna.







Home Back Stampa Invia

WWW.ANSA.IT


                                                     Michele De lucia