“dis-Armati”, pittura e poesia al Teatro Tinta di Rosso

0

Venerdì 10 novembre 2006 alle ore 19.30 in Palazzo Marigliano alla Via San Biagio dei Librai 39, presso il Teatro
Tinta di Rosso (tel. 081-7901270), si aprirà la mostra di pittura e poesia dal titolo “dis-Armati”. 
L’esposizione, accompagnata dalla lettura di poesie e racconti, sarà aperta al pubblico anche nei giorni 11 e 12 
novembre dalle ore 19.30 alle ore 23. 
Ingresso libero.
Ecco il programma dettagliato:

Dis-Armati
C’è un sentimento che ci tortura al ricordo della grandezza scomparsa, e si rimane come un criminale davanti alla storia. Hoelderlin, Comunismo degli spiriti

Dis-armati è un viaggio nelle segrete corrispondenze dei linguaggi dell’arte, nella loro capacità di creare spazi simbolici e di infondere loro vita. Attraverso immagini e parole, tele e versi, Dis-armati tenta di rappresentare e raccontare l’errare – continuo e mai vano – di anime che si aggirano tra le macerie della “grandezza scomparsa”, confondendosi e sovrapponendosi ai dannati di Dante e agli spettri di Poe. Mentre le icone ieratiche dei quadri di Teresa Ricciardiello – ultime vestigia di un ancestrale tempo divino – sorvegliano e proteggono la sacralità dell’arte, la poesia informa instancabili figure di uomini e donne che scavano nelle macerie della storia come nelle proprie – disarmati, eppure armati. Armati di pensiero, armati di luce. Armati di quell’oro che non smetteranno mai di cercare.


venerdì 10, ore 19.30, inaugurazione mostra pittorica, di Teresa Ricciardiello


sabato 11, ore 19.30, apertura, ore 20.30, letture: poesie di Gianluca Alfieri, Milena Cuccurullo, Carmen Gallo, Marianna Garofano, Canto III dell’Inferno di Dante, Silenzio (una favola) di Edgar Allan Poe, Le Querce di Hölderlin


domenica 12, ore 19.30, apertura, ore 20.30, letture: Canto V dell’Inferno di Dante
Morella di Edgar Allan Poe, Serenata indiana di Eugenio Montale


Da non mancare.


Maurizio Vitiello


 


Info:
Napoli 10-12 novembre  2006
Teatro Tinta di Rosso
Palazzo Marigliano
via san Biagio dei Librai, 39; tel. 081.7901270