Attesa la commedia “Sul lago dorato” con Arnoldo Foà ed Erica Blanc al ”Teatro Diana” di Napoli, da martedì 31 ottobre 2006.

0

“SUL LAGO DORATO” è un’interessante commedia di Ernest Thompson che narra di un professore in pensione, che alla vigilia dei suoi 80anni ospita la figlia e il nipotino nella sua villa nel New England. Tra il vecchio e il bambino, dopo schermaglie iniziali ed un immancabile conflitto generazionale, sorge un grande affetto, che continuerà oltre l’estate vissuta.


La commedia divenne celebre. Fu portata sullo schermo nel 1981 dal regista Mark Ridell, con la sceneggiatura dello stesso Ernest Thompson. Vide l’interpretazione di due mostri sacri, Henry Fonda e Katherine Hepburn, che vinsero l’Oscar. Partecipò anche Jane Fonda.


In Italia è stata proposta, anni fa, con successo, nella traduzione e adattamento di Nino Marino, e con la magistrale interpretazione di Ernesto Calindri, che ha avuto al suo fianco prima Olga Villi, poi Liliana Feldmann.


Oggi Arnoldo Foà ed Erica Blanc, al massimo delle loro espressioni artistiche, faranno centro. “SUL LAGO DORATO” è una commedia che interessa tre generazioni. La ricchezza dei dialoghi, che proviene dalla situazione affettuosa e conflittuale tra i personaggi, ed il linguaggio del protagonista, completamente “spiazzato” dal linguaggio adottato dal nipote, creano, co0ntinuamente, situazioni di divertito conflitto tra i diversi antagonisti. Ma “SUL LAGO DORATO” è anche, e soprattutto, un affettuoso sguardo a mondi diversi che si ritrovano al di là delle convenzioni sociali e delle età. E’, in fondo, una commedia di “sentimenti” al quale tanto cinema si è ispirato e che ha fatto sognare tanti spettatori. E’ uno spettacolo da godere grazie a due bravi talenti, navigatissimi, del nostro teatro nazionale.


Da non perdere.


Maurizio Vitiello