Maiori il Premio Costa d´Amalfi a Rega

0

Nello Rega, giornalista di Rai Televideo, con il reportage-romanzo sul Libano “Sud dopo Sud” (Terra del Sole), è il vincitore del Premio Maiori – Costa d’Amalfi “Una Campana per la Pace” sezione Letteratura, organizzato dall’Azienda di Soggiorno e Turismo di Maiori.


Nella cinquina finale, oltre a Rega, Agnese Moro con il libro sul padre, presidente della Democrazia Cristiana ammazzato dalle Brigate Rosse, “Un uomo così” (Rizzoli); Lucrezia Lerro, con il romanzo “Certi giorni sono felice”” (Pequod), selezionato al premio Strega 2006; Rosaria Zizzo, con la raccolta di versi “Petali di parole” (Spinelli); Stefania Craxi con “Nella buona e nella cattiva sorte” (Koinè).


La sezione Letteratura del Premio Maiori-Costa d’Amalfi nasce dal bisogno di un legame sempre più profondo tra turismo e cultura; questo dato fa sì che Maiori acquisisca una sua specificità ed una propria identità nel quadro delle iniziative che caratterizzano i centri della Costiera Amalfitana, sottolinea la dottoressa Marcella Maria Rosaria Marciano, responsabile dell’Associazione Culturale Maior – I Presidi del Libro e presidente della Commissione giudicatrice del Premio.


Il riconoscimento a Nello Rega sarà consegnato il 21 ottobre prossimo, unitamente agli altri vincitori del Premio Maiori – Costa d’Amalfi “Una Campana per la Pace”: Staffan de Mistura, rappresentante personale del segretario generale dell’Onu Kofi Annan; Alex Zanotelli, religioso comboniano, già direttore di “Nigrizia”; la cantante israeliana Noa; Tara  Gandhi Battacharjee, nipote del mahatma Gandhi;  Giobbe Covatta, testimonial per l’AMREF.