Gabriele Arruzzo vince la terza edizione del “Premio Razzano per Giovani Artisti”.

0



Ha spiccato il volo quest’interessante premio con una buona formula di base, rivolta a segnalare le giovani ed emergenti presenze artistiche italiane.


Partecipammo alla prima edizione, nella qualità di critici segnalatori, e la manifestazione, da noi sempre sostenuta, ha superato diffidenze e ristrettezze.


Questa gara è accettata dalla comunità artistica e risulta una competizione ambita.


Si partecipa solo se segnalati da critici accorsati.


La terza edizione del “Premio Razzano per Giovani Artisti” vedrà la sua conclusione con l’esposizione, dal 14 ottobre al 26 novembre 2006, negli accoglienti locali della “Rocca dei Rettori” ed in quelli del Museo del Sannio di Benevento.


Vincitore per numero di segnalazioni è risultato Gabriele Arruzzo, ma da questa edizione è stato istituito anche un premio speciale che andrà all’autore dell’opera che una speciale giuria considererà la più interessante fra quelle esposte nella mostra.


Il premio speciale consiste nell’acquisto di tale opera, che sarà donata ad Arcos, il museo di arte contemporanea di Benevento, diretto attualmente da Danilo Eccher.


I 25 critici che hanno accettato di segnalare gli artisti (fino ad un massimo di 3 ciascuno) sono i stati i seguenti: Paolo Balmas, Michele Bonuomo, Cecilia Casorati, Laura Cherubini, Simona Cresci, Gigiotto Del Vecchio, Alberto Mattia Martini, Adriana Martino, Fabiola Naldi, Eduardo Palumbo, Gabriele Perretta, Mario Persico, Carlo Piemonti, Elena Pontiggia, Ivan Quaroni, Arnaldo Romani Brizzi, Antonello Rubini, Enzo Santese, Fortunato Orazio Signorello, Luisa Somaini, Leo Strozzieri, Paola Tognon, Sabrina Vedovotto, Stefano Verri, Roberto Vidali.


Questi, invece, sono i 62 artisti che parteciperanno alla rassegna: Meris Angioletti, Gabriele Arruzzo, Jessica Ballerini, Riccardo Benassi, Valerio Berruti, Marco Botti, Gianluca Bronzoni, Maria Chiara Calvani, Stefano Canto, Lorenzo Casali, Izumi Chiaraluce, Antonio Chiavoni, Vanessa Chimera, Michelangelo Consani, Cyop e Kaf, Gianfranco De Angelis, Francesca De Rubeis, Daniele De Vincentis, Katia Dilella, Federico Del Vecchio, Paolo Dell’Aquila, Barbara Esposito, Giacomo Faiella, Matteo Fato, Mariana Ferratto, Francesca Fiorella, Chiara Francesconi, Christian Frosi, Daniele Girardi, Alfio Giurato, Leonardo Greco, Heinrich Gresbeck, Alberto Guidato, Rosaria Iazzetta, Dario Insabella, Kang Jang-Won, Giuseppe Labriola, Zak Manzi, Raquel Maulwurf, Alba Morassutti Vitale, Ciro Mozzillo, Patrizia Novello, Beatrice Pasquali, Luana Perilli, Tiziana Pers, Andrea Pistocchi, Luigi Presicce, Manuela Radice,  Erika Rocchigiani, Barbara Stefani, Eugenio Tibaldi, Nicola Toffolini, Rachele Tombini, Iacopo Toppazzini, Valentino Diego, Nico Vascellari, Jelena Vasiljev, Enrico Vezzi, Luca Viccaro, Nicola Vinci, Giovanni Zoda, Christian Zucconi.


Il premio speciale verrà consegnato il 26 novembre, a conclusione della rassegna, mentre il 28 ottobre si terrà un convegno con la partecipazione di numerosi critici sul tema: “I fattori che possono determinare il successo di un giovane artista (a volte indipendentemente dal suo stesso valore)”.


La mostra sarà aperta tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 10 alle 13; il sabato e la domenica anche dalle 16.30 alle 19.30.


Info: Associazione Proposta, tel. 347.3205367; fax: 0824.43044.


 


Maurizio Vitiello