Massa Lubrense al via canoamare

0

8  9 e 10 settembre 2006 Massa Lubrense va in canoa!


 


Settembre è ormai arrivato e con esso si avvicina quello che, ormai per tanti, è diventato un appuntamento fisso per cui organizzarsi e presentarsi … sempre in gran forma.


Un appuntamento, quello della “Festa della canoa in mare” che si presenta, nei giorni dall’8 al 10 settembre p.v., con una veste nuova, un’idea in più da “sperimentare”, un’emozione … da far vivere e provare.


Cultura e spettacolo; educazione e sensibilizzazione: lo sport associato a quei concetti di ecocompatibilità ed ecosostenibilità che caratterizzano la vita dell’uomo moderno.


La Festa della canoa è tutto questo!


La manifestazione, che si svolgerà a Massa Lubrense dal 8 al 10 settembre p.v., è organizzata dal Comitato per la conoscenza, diffusione, rispetto e tutela della Riserva Marina di Punta Campanella, costituito da  Fabrizio D’Angelo Lancellotti di Durazzo, skipper, Natale Ferrara, avvocato, Luigi Vespoli, avvocato, e magistralmente presieduto da Michele Gargiulo, agente marittimo, con la collaborazione tecnica di Luca Urro, Antonello Pontecorvo, Federico Branca, Ester Esposito ed Antonio De Gregorio.


Scopo principe della kermesse non è solo quello di deliziare ed offrire opportunità di appuntamenti, per la verità questo unico dell’intera Campania, per gli appassionati ed esperti canoisti, che da tutta l’Italia ormai giungono per prendervi parte, ma soprattutto quello di educare, sensibilizzare, i giovani in particolar modo, verso le bellezze paesistiche dei Golfi di Napoli e Salerno le cui acque sono tutelate dall’AMP “Punta Campanella”.


Per l’edizione 2006 grande è stato l’interesse suscitato verso gli Organi Istituzionali. L’evento, infatti, si svolgerà sotto il patrocinio del Senato della Repubblica, della Regione Campania, della Provincia di Napoli,  del Comune di Massa Lubrense, dell’AMP “Punta Campanella”, dei Comuni di Meta, Napoli, Piano di Sorrento, Positano, Sant’Agnello, Sorrento, Vico Equense,  del CONI, della FICK (Federazione Italiana Canoa Kayak),  della FICT (Fedreazione Italiana Canoa Turistica), delle Capitanerie di Porto di Napoli e di Salerno, del Touring Club Italiano.


Importante il sostegno avuto da parte degli sponsor: il Laboratorio di analisi CEDIM, del Dott. Raffaele Gargiulo, il supermercato SISA TRE ESSE di Piano di Sorrento, il Karama Yacth Club, il Cala di Puolo.


Positive adesioni sono arrivate anche dal Senato della Repubblica e dalla Camera dei Deputati, in quanto gli Enti ha destinato alla manifestazione una medaglia.


Tante le adesioni già ricevute. Saranno, infatti, presenti il Presidente della F.I.C.T (Federazione Italiana Canoa Turistica), Arcangelo Pirovano; il Presidente del Comitato Regionale F.I.C.K. (Federazione Italiana Canoa Kayak), Fabiano Roma; il Presidente del Comitato Sport per Tutti, l’olimpionico Daniele Scarpa, l’Associazione Sottocosta, attraverso il dirigente Piero De Stefano, il Prefetto di Napoli, Eccellenza Renato Profili, i Sindaci dei Comuni della penisola Sorrentina, i giornalisti, Carlo Franco, Gennaro Pappalardo, Alessandro Gargiulo.


Innovativa quest’anno la maratona valida per l’assegnazione del “Trofeo Punta Campanella”, prestigiosa coppa offerta dal Presidente della Repubblica. Saranno, infatti, gli equipaggi amatoriali in rappresentanza dei Comuni della Penisola Sorrentina a sfidarsi, a colpi di pagaia, e conquistare l’ambito premio. La “disfida” avverrà domenica 10 settembre all’interno della Baia di Jeranto. Sempre quest’ultima sarà la location in cui si svolgerà, per gentile concessione del F.A.I., il 1° meeting nazionale Istruttori – Guide Marine Sottocosta – FICT, importante momento di incontro e formazione , da incipit per il grande meeting internazionale in programmazione per il 2007.


Tutela e valorizzazione, dunque, procedono di pari passo con la sensibilizzazione e l’educazione ambientale. Ed è per questo che nei tre giorni della manifestazione viene offerta anche


 


 


 


 


l’opportunità di poter affrontare dei percorsi di trekking attraversando i caratteristici sentieri della Terra delle Sirene, alla scoperta dei suoi antichi e celati tesori. Perché, infondo, non si può separare la terra dal mare.


Anche quest’anno nutritissimo sarà il programma, che avrà come punti di raduno il caratteristico borgo marinaro di Marina del Cantone, presso il Residence Nettuno, e la scenografia inconfondibile di Marina della Lobra.


Si inizierà Venerdì 8 Settembre  con il raduno di tutti i canoisti previsto per le ore 13,00, proprio presso Marina del Cantone, e la partenza del gruppo verso le ore 15,00. Meta da raggiungere la


Baia di Recommone, con la possibilità di accesso, in canoa, alla Piccola Grotta Azzurra ed alla Grotta dei Colori.


Sabato 10 Settembre, invece, alle ore 9,00, da Marina del Cantone è prevista la partenza dell’escursione con destinazione Positano.


Il gruppo si sposterà, poi, in serata, presso Maria della Lobra, dove si svolgerà il Galà della Moda e dello Sport “SIRENE SOTTO LE STELLE”: competizione tra stilisti emergenti campani. Quest’anno a contendersi il famoso “manichino argento” ci saranno tre giovani rappresentanti dell’Accademia della Moda di Napoli: ANTONELLA CAROTENUTO di Scafati, ELIO ILLIANO di Bacoli, SALVATORE PAPPACENA di S. Maria Capuavetere, abilmente coordinati dal fashion stylist supervisor Salvatore D’Orsi. Special guest star della serata saranno i giovani Rita Comisi ed Andrea Dianetti, protagonisti della passata edizione del programma “Amici” di Maria De Filippi. La serata sarà presentata da Clara Rolla.


Domenica 11 Settembre, sempre da  Marina del Cantone, alle ore 9,00, i canoisti partiranno alla volta di Marina della Lobra. Dopo la circumnavigazione dello Scoglio del Vervece ed il saluto alla Madonnina, la meta da raggiungere sarà la Baia di Puolo.


Un programma “appetitoso”, dunque, ed atto a soddisfare anche i palati più esigenti.


Un’esperienza da vivere, un’emozione da provare, una voce da ascoltare, perché … sono ancora tante le cose da dire!


 


Ester Esposito