Positano pronta per la Notte Bianca sul Mediterraneo

0

La notte del prossimo 9 settembre 2006 un nuovo evento vedrà la città di Positano animarsi per un coinvolgente notturno mediterraneo. La splendida località, gioiello della Provincia di Salerno e della Regione Campania sarà resa ancor più preziosa da luci, suoni, colori, profumi, sorprese di una Notte Bianca destinata a rimanere per lungo tempo accesa nel ricordo degli abitanti e dei numerosi ospiti italiani e stranieri, e a diventare un piacevole appuntamento di fine estate.


 


A partire dalle ore 19.00, con un preludio di musica di Radio Dj di Albertino e Fargetta, musica dal vivo e diverse performance artistiche attireranno il pubblico sulla spiaggia, nelle piazzette e lungo le strade che scendono al mare. Tutti i quartieri di Positano diventeranno protagonisti di una notte all’insegna del divertimento e dello star bene insieme, tra desiderio di conoscenza e confronto culturale. 


 


Sarà una Notte Bianca di negozi aperti, di degustazioni enogastronomiche, di musica, di canto, di ballo, di poesia e di gioco. Nella notte del 9 settembre Positano accenderà una luce di festa nel Mediterraneo e lancerà un invito e un messaggio di speranza e di attesa che coinvolga tutti i Paesi che su questo Mare si affacciano.


 


Il cuore della festa batterà in ogni angolo di Positano e numerose saranno i luoghi che lo ospiteranno:


 


Apriranno la notte bianca alcuni gruppi che partendo dai quartieri posti nella parte alta del paese, percorreranno le diverse strade che portano verso il mare: ci saranno gli O’ Rovotapopolo al ritmo delle tammorre e degli altri strumenti dell’antica tradizione musicale napoletana; i Balcanica Jazz Men con una raffinata elaborazione jazz dei ritmi del Mediterraneo centro-orientale; e ancora gli artisti di strada Niky Duet e Jak & Donald e la Banda dei ragazzi di Positano


 


Un grande palco sulla spiaggia, e le suggestioni del luogo si accompagneranno a quelle musicali per la presenza di tre importanti gruppi che si esibiranno dal vivo attraversando generi e atmosfere molto diversi tra loro. Apriranno i Chiaroscuro  con  il loro pop italiano di grande e raffinata qualità.A seguire il Terzo Sole, gruppo hip-pop di ultima generazione, di stimolare le menti e scatenare il ballo. A chiudere le attività del palco centrale i Chirimia, ensemble multietnico di maggiore fama in Italia nel genere salsa e latino americano tradizionale, per una musica trascinante da ascoltare, vedere e ballare .


 


Piccoli cortili e giardini di hotel ospiteranno la canzone d’autore e le itineranti perfomance di Edoardo De Angelis, storico punto di riferimento della “Scuola romana”.


Angoli caratteristici e piazzette per i set mobili di Daniele Bazzani e la sua chitarra fingerpicking, e per le esibizioni vaganti di Luca Marconato, solista virtuoso del liuto barocco.


Nelle strade  forte coinvolgimento per il pubblico grazie al Circo Metafisico ed alle sue straordinarie attrazioni di acrobatica, giocoleria, equilibrismo, e magia che attraverseranno la città.


Stessa vocazione per Simone Romanò, giocoliere e intrattenitore, che si esibirà a spasso per Positano ovunque allegria, gioco e abilità. Due videoproiezioni artistiche “Videotour 2006” di Umberto Scrocca saranno proiettati a Fornillo, lungo il percorso 21 volontari con la scritta “Staff” e il logo della manifestazione assisteranno i visitatori per ogni evenienza. (Fonte Comune di Positano)