Eboli arriva il Vento di Avanguardia

0

L’AVANGUARDIA FA TAPPA NEL MEZZOGIORNO


Sarà la città di Eboli ad ospitare


il  concorso per giovani artisti emergenti ed indipendenti da tutta Italia.


 


Si svolgerà venerdì 8 settembre alle ore 11, presso la “Sala Bottiglieri” di Palazzo Sant’Agostino a Salerno, la conferenza stampa di presentazione del concorso d’arte “Vento d’Avanguardia”, la prima grande collettiva del Mezzogiorno interamente dedicata all’arte “giovane” e ai suoi linguaggi in continuo mutamento.


Organizzato dal periodico di informazione “Eolo- Edizioni & Comunicazione”, in collaborazione con il mensile “Il Giornale di Eboli- dal 1915”, “Vento d’Avanguardia” sarà ospitato dal 14 al 17 settembre ad Eboli dal museo archeologico nazionale presso il complesso monumentale di San Francesco, realizzando un immaginario trait d’union tra arte contemporanea ed archeologia, in un fantastico viaggio a ritroso nei secoli alla ricerca dei mutamenti e delle evoluzioni dell’arte, in un eterno confronto con le avanguardie del tempo.


Sono 40 le opere in concorso, inserite nelle 4 sezioni in cui esso si articola: pittura, scultura,fotografia, grafica digitale. A realizzare i lavori, secondo le tecniche più disparate, giovani artisti italiani emergenti ed indipendenti, non ancora noti ai canali ufficiali, con età non superiore ai 35 anni.


L’obiettivo della mostra/concorso, che prevede anche una sezione “ospiti” e un calendario di appuntamenti contestuali alla esposizione delle opere, è quello di creare in un territorio molto vasto e ricco di forze e capacità varie ed eterogenee, ma poco attento o avvezzo agli eventi di respiro internazionale in cui l’arte è protagonista, quello a sud della capitale, un momento di incontro e interazione tra i nuovi linguaggi dell’arte con i suoi mutamenti, le nuove tendenze, la cultura e le tecniche emergenti


 


 


Info:


 www.ventodavanguardia.com


 


Ufficio Stampa


Eolo- Edizioni & Comunicazione


Cell. 338.3977311_389.6793267


fax 0828 368365


e-mail eoloedi@tiscali.it