Castellabate al via la XVI edizione di Libri&Libri

0

 


 


Al via la sedicesima edizione di “Libri&Libri”, la rassegna del libro e dell’editoria meridionale promossa dall’Associazione Icarus


 


Ritorna a Castellabate Libri & Libri, la rassegna del libro e dell’editoria meridionale ideata da Gennaro Malzone e curata dall’Associazione Icarus presieduta da Marisa Prearo.


Anteprima d’eccezione per la sedicesima edizione nella splendida residenza di Palazzo Belmonte a S.Maria di Castellabate. Ospite della serata del 28 luglio è stato Marcello Veneziani con il suo ultimo libro “La sposa invisibile” (Ed. Fazi) che ha riscosso grande successo di presenze e di interesse. Il via ufficiale, invece, il 29, in collaborazione con l’Asmef, con una giornata dedicata al tema dell’emigrazione: dibattiti con storici e rappresentanti delle istituzioni,  e mostra fotografica nel Castello edificato nel XII secolo dall’Abate benedettino Costabile Gentilcore.


La rassegna continua il 31 luglio: protagonista il Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano. Nel corso della serata, condotta dalla giornalista Rosanna Di Giaimo, il Presidente Giuseppe Tarallo  illustrerà la produzione editoriale e multimediale che l’ente ha realizzato negli ultimi anni. Il 1 agosto, un viaggio nella devozionalità popolare attraverso lo studio delle edicole votive dell’area vietrese sarà l’occasione per guardare all’altra ansa del golfo: Vito Pinto, critico d’arte ceramica e Luigi Fratello, fotografo, cureranno la serata. Il 2 agosto il Prof. Gennaro Malzone presenta il suo ultimo studio “Famiglie e Palazzi gentilizi di Castellabate”(La Colomba Edizioni)  con i relatori arch. Giuseppe Ianni ed il preside Carmine Maiuri.  Il 3 agosto è la volta del fortunato best-seller di Enzo Landolfi “Vite in gioco” i cui proventi delle 5mila copie vendute sono stati devoluti alla mensa dei poveri di Salerno.


Si cambia tono e “musica” nella serata del 5. Vin jazz sarà la cornice che accoglierà Luciano Pignataro e la sua ultima fatica “La cucina napoletana di mare”( Newton Compton). A sollecitare il giornalista enogastronomico a svelare segreti e trucchi Rosanna Di Giaimo. In conclusione, nei giorni 6, 7 e 8 agosto, i professori degli atenei napoletani Bruno Coppola, Enrico Flores, e Geppino D’Alò si confronteranno con la loro ultima produzione narrativa.


“E’ molto importante – precisa Marisa Prearo, Presidente di Iacrus – creare rapporti di  collaborazioni con organizzazioni già consolidate e con Enti che possano dare maggiore impulso alla crescita di questa manifestazione. Sarei molto felice di poter dare una sede stabile a questo evento e che l’Ente Parco Nazionale del Cilento possa diventare l’istituzione più idonea e più rappresentativa ad affiancarci senza escludere collaborazioni con associazioni e fondazioni di rilievo nazionale considerando anche che sul territorio limitrofo operano consolidate realtà quali l’Ente Giffoni Film Festival, la Fondazione Alario e la Fondazione Ravello Festival. La ben nota “Villa Matarazzo” ed il suo parco potrebbero essere la location dei prossimi anni….Sono, intanto, grata al supporto garantito, fino ad oggi, alle attività dell’associazione dagli Enti locali ed, in particolar modo, da parte del Vice Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Gennaro Mucciolo, che, dalla costituzione della ICARUS, ne è diventato il principale sostenitore ”.