Positano serata conclusiva del Master di Editoria

0

Con una serata di gala, sulle terrazze affacciate sul mare dell’hotel Le Agavi,  si chiude, lunedì 24 luglio, alle 21,  il Primo Corso di  Alta Formazione, riservato a studenti di scuola secondaria superiore intitolato Le professioni della grande editoria.


Nella splendida cornice di Positano, inserito nella kermesse letteraria Mare, Sole e Cultura giunta alla XIV edizione ( sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, realizzata in collaborazione con l’AAST ed il Comune di Positano), il Corso è stata l’occasione per avvicinare giovani studenti, prescelti per brillanti risultati  scolastici ad un rapido ed efficace approccio all’editoria, per valutare,secondo il proprio talento,  anche in tempi brevi ed indipendentemente dal titolo di studi conseguito, un  possibile inserimento nelle imprese editoriali. Attraverso l’incontro con i docenti e con gli scrittori ospiti della rassegna, i corsisti hanno avuto un approccio sulle tecniche con cui si redige un copione, un comunicato stampa, uno speech introduttivo, un editoriale, un capitolo di un libro, una recensione e mille altre modalità di scrittura del panorama della comunicazione. Tra i docenti, spiccano i nomi di Antonio Bottiglieri e Giuseppe Marchetti Tricamo, rispettivamente giornalista Rai con interessi nel campo editoriale e tra i promotori del corso e Docente Universitario nonché Direttore della casa editrice Rai Eri, che terranno una conferenza finale. Ma, nel segno di una continuità con i frutti dell’editoria al Sud, e del percorso letterario che trova le sue radici a  Salerno, verrà ricordata la figura del poeta Alfonso Gatto, caso editoriale culminato con alcuni anni di oblio e poi ritornato in libreria attraverso la pubblicazione di ”Tutte le poesie”,


(Mondadori), operazione curata dalla agenzia letteraria di Enzo Delia, anche questa di matrice salernitana. Ne parleranno lo scrittore e critico Franco Cordelli e il prof. Francesco D’Episcopo dell’Università di Salerno.


info 337 862647