Manifestazione: “ACQUA IN ANGOLA, 30 ORE DI SOLIDARIETÀ

0

   ACQUA IN ANGOLA

30 ORE DI SOLIDARIETA’


3-4 Giugno P.zza  “G. Marconi”- S. Ciro-
              Vico Equense (Napoli)
 
        


per raccogliere fondi per il Paese africano

 
con il patricinio dell’ Unicef e del Comune di Vico Equense

 

 

Dopo la tappa di Sorrento (Napoli) dello scorso Marzo, torna questa volta nella città di Vico Equense (Napoli) Sabato 3 e Domenica 4 Giugno: “Acqua in Angola, 30 Ore di Solidarietà “, maratona di solidarietà patrocinata dall’ Unicef , per raccogliere fondi per l’ Angola (Africa). Patrocinata anche dal Comune di Vico Equense (Napoli), la manifestazione si terrà in Piazza “G. Marconi”- S. Ciro- Vico Equense (Napoli). Il programma parte in questo modo: Sabato 3 Giugno a partire dalle ore 20,30 Galà serale d’inizio con la “Scuola di Ballo Tersicore“; “Gimnasium Club“; Scuola di danza “L’ ècole de Dance“; e “Zero DB Band“. Domenica 4 Giugno a partire dalle ore 11,00 inizia la vera e propria “Maratona del Cuore: i Giovani per i Giovani. Il programma prevede l’esibizione di: ” Officina Blues”;TrioTarantae“; “Le Blue Chic Boutique“;”Scuola di Ballo Tersicore“; “Gimnasium Club“; “Zero DB Band“. Un ringraziamento speciale va al : 

Fiorista “Franco Russo“; “Zero DB service spettacolo“;  “DJ Max Zotti“; “Dario Matrone“; “Maria Rosaria di Giorgio“;” Agnese Ginocchio, cantautrice per la Pace“. 

Conducono: ” GianLuigi Cioffi ” e  “Giò Russo“.

La città di Vico Equense  in prima linea per raccogliere fondi destinati a sovvenzionare i progetti dell’ UNICEF ITALIA per i bambini dell’Angola (Africa) ancora senza acqua ed istruzione. L’obiettivo è quello di costruire, su tutto il territorio dell’ Angola, il maggior numero possibile di scuole per garantire a tutti i giovani della zona l’istruzione e in contemporanea creare all’ interno delle stesse scuole e dei villaggi circostanti dei pozzi idrici di acqua potabile.  Tutti sono invitati a partecipare all’evento. Per l‘intera giornata si alterneranno  sul palco momenti di musica, danza, teatro, cultura, sport e informazione con lo scopo unico di continuare la raccolta fondi.  La città  di Vico Equense garantirà l’assistenza sanitaria a tutte le iniziative del progetto.