Positano Bon Jovi al San Pietro

0

John Bon Jovi e Richie Sambora, il chitarrista del gruppo omonimo, sono al San Pietro a Positano. Una breve vacanza che terminerà domani per il cantante ed il chitarrista del primo gruppo rock ad essere entrato al primo posto nella classifica country statunitense. I Bon Jovi, che hanno venduto oltre 100 milioni di copie dei loro album nel mondo e hanno recentemente vinto un premio Country Music Television, sono giunti all’hotel San Pietro sabato scorso,dopo il concerto tenuto a Koblenz in Germania.


Una permanenza altamente riservata che non ha superato le mura dell’albergo più famoso del mondo che, proprio l’anno scorso, ha visto fra i suoi ospiti anche Robert De Niro.


Con il chitarrista dei Bon Jovie Richie Sambora è stata avvistata anche Denise Richards, l’attrice che di recente si è separata, con strasichi di una denuncia per i suoi modi violenti, da Charlie Sheen che ha avuto l’intimazione da un giudice di non avvicinarsi a meno di 300 metri da lei. Anche il chitarrista si è separato di recente, a febbraio, con Heaher Locklear, e il loro incontro, in un ristorante di Hollywood qualche settimana fa, ha creato molto clamore portandoli forse a ricercare la quiete dell’hotel San Pietro.


I Bon Jovi sono rimasti rigorosamente chiusi nell’enclave dell’hotel San Pietro, buen ritiro ormai di quasi tutti i Vip mondiali in circolazione. Dopo la sveglia, giornata al sole nella spiaggia dell’albergo, poi partita a tennis e relax al centro benessere, quindi cena. Solo ieri, dopo la colazione alle dieci, si sono visti fare un giro in barca, con il Morgen 44 Joey, gioiellino del San Pietro, con doccia in camera, dotato di tutti i servizi e comfort, e bagno ai Galli, poi la cena dello chef Alois Vanlangaenaker, insignito della stella Michelin, a base di pesce. Ma soprattutto la tranquillità e la riservatezza che forse solo in quest’angolo sono riusciti a trovare attori e personaggi famosi di tutto il mondo che a decine spesso riescono a rimanere nel più totale anonimato e comunque irrangiungibili in un albergo che ha tutto, come confort, ma anche una spiaggia racchiusa in una conca inaccessibile.


Michele Cinque

Lascia una risposta