La Regione vuole doppio senso per autobus turistici a Positano. Proteste di Posidonia

0

La Regione vuole piu autobus turistici a Positano. Questa sarà la conseguenza dell’abolizione del senso unico che vuole attuare la Regione Campania in Costiera Amalfitana come ha dichiarato l’assessore Regionale ai trasporti Cascetta “..abbiamo alcune ipotesi di interventi a breve e medio termine che, se recepite dai Comuni, potranno consentire di non ripetere per il 2006 il provvedimento di circolazione a senso unico sull’amalfitana, una delle strade più difficili dal punto di vista ambientale e allo stesso tempo più trafficate nel periodo estivo. Auspichiamo ora che Anas, Provincia e Comuni individuino al più presto gli interventi per attivare questo programma già nei prossimi mesi…” Secondo Cascetta basta eliminare la sosta selvaggia e mettere un pò di ausiliari e in Costiera possono circolare gli autobus turistici a due sensi, dimenticando che la Costiera è fatta di strettoie, che il doppio senso porterà ad aumentare gli autobus, che gli autobus, ed il loro peso, hanno contribuito a far crollare la Statale e che si sono contati morti e feriti nella continua guerra di questo paese contro gli autobus che non sono di certo un modello di sviluppo turitico compatibile con la vivibilità del paese e in sintonia con la tutela che l’Unesco ha conferito a questo paese. Protesta duramente l’associazione Posidonia, ma anche l’associazione albergatori di Positano e i sindaci del Comune di Positano e Praiano stanno preparando un documento. Critiche anche Italia Nostra e altre associazioni. Parliamone sul blog www.positano.blog.kataweb.it Michele Cinque