Moda Positano a Birmingham

0

Birmingham la moda Positano in mostra grazie a dieci aziende salernitane, tutte specialista in moda al femminile, ha fatto faville. Sono stati oltre 200 i contatti commerciali stretti durante la “tre giorni” inglese. Le imprese erano raggruppate nello stand allestito dalla Provincia e hanno sottoscritto contratti per potenziali forniture di merce per svariate centinaia di migliaia di euro. Acquirenti provenienti da Inghilterra, Scozia, Irlanda e dalla Svezia si sono lasciati sedurre dalla raffinatezza della produzione artigianale salernitana e dei capi della Moda Positano, di quelli in elegante pelle dell’Agro, dei più ricercati abiti da sposa del capoluogo o degli accessori per donna delle migliori botteghe di Salerno, Cava e Scafati. «Come per questa appena conclusa di Birmingham – dice il vice presidente della Provincia, Achille Mughini – anche per le successive quattro missioni pianificate per il 2006 (Londra, ancora Birmingham, Las Vegas e New York) la Provincia si aspetta una larga partecipazione di imprenditori salernitani». Le dieci aziende salernitane selezionate e ammesse alla missione moda appena conclusasi di Birmingham sono la Anselmo che produce abbigliamento in pelle a Nocera Superiore, la Baiadera by Supino che fa accessori a Scafati; la Bigi Moda, la Blitz, la Cris Moda, l’ Idea Donna e Miarte, tutte specializzate in moda a Positano; ma anche le salernitane Sogni d’Arte che fa accessori e Bignardi & Bignardi, specialista in abiti da sposa; infine, Creazioni Maurizio che produce accessori in pelle a Cava dei Tirreni (Il Mattino)