settima edizione della “Mare Monti”

0

Oltre 2000 partenti alla settima edizione della Maratonina della penisola sorrentina denominata “Mare Monti” sulla classica distanza di km. 21 e 97 metri. La partenza, data dalle Terme di Stabia, ha visto gli oltre 2000 podisti lanciarsi lungo la discesa che li portava per un percorso cittadino che attraversava tutta la cittadina stabiese, per ricondurli sulla statale sorrentina con l’attraversamento di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello e giungendo infine a Sorrento, con l’arrivo posto in Piazza Angelina Lauro. Sin dalle prime battute l’italiano Antonello Petrei ha ingaggiato con il forte keniota David Cheruiot un duello a lunga distanza. L’italiano continuamente imponeva il ritmo della gara con continui strappi ed allunghi sulle rampe dei monti sorrentini. Il lungo duello tra i due ha visto l’epilogo finale ad un chilometro dall’arrivo, dove Cheruiot, sfruttando la sua agilità ed approfittando del lungo serpentone finale, è riuscito ad avvantaggiarsi di quei sei secondi che gli hanno permesso di conquistare lo scettro della settima edizione. L’atleta africano conferma il predominio degli atleti stranieri in questa manifestazione con ben sei vittorie sulle sette edizioni disputate. L’unico podio di un atleta italiano è stato di Salvatore Bettiol nell’edizione del 2001. David Cheruiot conclude la sua vittoriosa prestazione con il crono finale di 1h05’23’’. L’atleta Antonello Petrei si accontenta di una seconda e prestigiosa posizione con il crono di 1h05’29’’. In terza posizione l’altro atleta africano Joshua Kipchumba in 1h05’56’’. Tra gli atleti campani da segnalare la brillante prestazione di Marco Calderone che ottiene la quinta posizione con il tempo di 1h07’44’’ davanti all’idolo locale, il nazionale Giovanni Ruggiero che chiude in 1h07’59’’. In campo femminile vittoria annunciata dell’atleta italiana Deborah Toniolo (allenata da Giovanni Ruggiero) che conclude in 1h16’06’’, confermando in questa speciale classifica rosa della Mare Monti il quinto successo su sette di atlete italiane. In seconda posizione la marocchina Kadija Laroussi con il tempo finale di 1h19’02’’ e per la terza posizione l’altra italiana Faustina Bianco in 1h24’22’’. La manifestazione ha avuto come testimonial d’eccezione l’olimpionico e vincitore della medaglia d’oro di Seul ’88 Gelindo Bordin. Tra i circa duemila partecipanti,c’erano 2 persone di praiano e una di amalfi.Dei locali Luigi Cinque ha fatto assistenza in bici a una delle tre.C’era annamaria caso che fra le donne ha ottenuto la quarta piazza,luca casola arrivato nei primi 100 e domenico(il farmacista)di amalfi che è  arrivato nei primi 90.Esaltante la prestazione di Annamaria Caso quarta in una corsa nazionale. Meraviglia difronte all’acuta organizzazione dello staff tecnicoAnche dal Molise sono arrivati atleti come Giulio Cinque. La manifestazione andrà in onda con uno speciale televisivo sulla rete di TeleCapri Sport nel settimanale di atletica leggera condotto da Nello De Martino. La Mare Monti è stata abilmente commentata dal bravo speaker di Gragnano Marco Cascone, che con il direttore Nicola Peluso di Podistidoc.it amplierà il dopogara con un servizio dedicato alla manifestazione con immagini, commenti ed interviste. Il patron della manifestazione e direttore Andrea Fontanella ringrazia i partecipanti, tutte le autorità e le forze dell’ordine per la loro presenza e collaborazione all’evento, rivolgendo un arrivederci alla ottava edizione della Mare Monti 2007.

ORDINE DI ARRIVO dei primi 10 uomini e donne UOMINI 1. David Cheruiot Atletica Castello 1h05’23’’ 2. Antonello Petrei Atletica Vomano 1h05’29’’ 3. Joshua Kipchumba Giglio Rosso 1h05’56’’ 4. Fylali Tayeb Latina Runners 1h07’29’’ 5. Marco Calderone Antoniana Runners Club 1h07’44’’ 6. Giovanni Ruggiero C.S. Forestale 1h07’59’’ 7. Haibel Mourad Asics Firenze Marathon 1h08’13’’ 8. Abdelaziz Rochdi Napoli Nord Marathon 1h10’19’’ 9. Larbi Jabbour Arca Atletica Aversa 1h10’31’’ 10. Adolfo Squitieri International Security Service 1h10’48’’ DONNE 1. Deborah Toniolo C.S. Forestale 1h16’06’’ 2. Kadija Laroussi Arca Atletica Aversa 1h19’02’’ 3. Faustina Bianco Alteratletica 1h24’22’’ 4. Annamaria Caso Club Podistica Cava Picentini 1h26’29’’ 5. Laura Durpetti Atletica Senigallia 1h26’43’’ 6. Mariagrazia Perfetto G.S. Erco Sport 1h27’31’’ 7. Marilisa Carrano C.S.A.A.S. Amatori 1h31’23’’ 8. Maurizia Giacomozzi Podistica Gruppo Solidarietà 1h31’46’’ 9. Assunta Giocondo Gabbi Bologna 1h32’20’’ 10. Vittoria Elisio G.S. Atletic Amatori 1h32’43’’