Campani nel mondo: aiuti alle associazioni

0

Campani nel mondo: la Regione Campania stanzia circa 800 mila euro destinati a agevolare le attività delle associazioni e delle federazioni di cittadini localizzate all’estero. Il programma prevede il sostegno a tre misure: aiuti alle associazioni e alle federazioni; contributi per progetti innnovativi finalizzati alla valorizzazione delle competenze e delle risorse comunitarie; contributi agli enti locali per promuovere programmi di informazioni e divulgazione all’estero. Le domande, a seconda delle singole misure, possono essere presentate da Associazioni o Federazioni e enti locali. Le domande vanno presentate entro il 30 giugno 2006.
***

La Giunta regionale di Palazzo Santa Lucia vara le linee guida per finanziare le associazioni di emigrati campani presenti in tutto il mondo.
I fondi messi a disposizione per il 2006 ammontano a 790 mila euro, salvo ulteriori stanziamenti da parte dell’esecutivo regionale.
Obiettivo dell’intervento è saldare il legame esistente tra gli emigrati e il loro territorio natale. Le azioni progettate dalla Regione hanno l’obiettivo di rafforzare le attività delle associazioni e delle federazioni di campani che hanno sede all’estero.
Ancora, è necessario fornire agli uffici e alle strutture regionali la necessaria capacità finanziaria di programmare eventi e azioni di collaborazioni.

Interventi
Le azioni messe in campo dalla Regione sono tre: misura a, contributi a sostegno delle associazioni e federazioni; misura b, contriuti e finanziamento di progetti innnovativi finalizzati alla valorizzazione delle competenze e delle risorse comunitarie; misura di contributi e forme di cofinanziamento in concertazione e collaborazione con le Province e i Comuni campani in favore delle associazioni dei loro cittadini emigrati all’estero. La prima misura è destinata alle associazioni o federazioni con sede all’estero e iscritte la registro regionale.
Obiettivo è consolidare e valorizzare le loro relazioni sociali con la regione e rafforzare la coesione interna. Le richieste, per questa misura, possono essere inoltrate anche sottoforma di lettera, senza l’esplicita presenza di un progetto di interventi.
Ogni associazioni può inviare un’unica richiesta che preveda al massimo cinque attività.

Criteri
Il contributo è erogato in base ai seguenti requisiti:
– associazioni con almeno cento soci;
– tipo di attività da realizzare e sua valenza sociale;
– numero di soci giovani e di donne coinvolte nelle attività per le quali si richiede contributo;
– possesso e disponibilità di una sede sociale;
– numero totale degli iscritti e aggiornamento dell’elenco dei soci al 2005.
Obiettivo della misura b, invece, è promuovere progetti a contenuto culturale e ricreativo e azioni di formazione e informazione.
Destinatari dei fondi sono sempre le associazioni e le federazioni di campani nel mondo.
Al fine di ottenere i contributi è necessario presentare tutta la documentazione richiesta (per ulteriori informazioni si può visitare il sito: www. regione.campania.it).
La Regione prevede anche contributi per rafforzare i legami con le comunità residenti all’estero, promuovendo azioni di incontro e di soggiorno per terza età e giovani.
Queste due misure sono realizzate direttamente dall’assessorato all’Emigrazione della Regione Campania.
La misura d, poi, prevede fondi alle Province e ai Comuni per la realizzazione di azioni sui temi della migrazione. Infine, Palazzo Santa Lucia finanzia interventi di sostegno al rientro degli emigrati.
Per questi ultimi, infatti, sono previsti contributi una tantum a fondo perduto se danno il via a attività produttive o autonome.

Domande
Le richieste di contributi devono essere inviate entro il 30 giugno 2006 al seguente indirizzo: Giunta mercato del lavoro e dell’occupazione — Emigrazione e Immigrazione — Centro direzionale Isola a/6) – 80143 Napoli —Italia. Sulla busta deve essere indicata al dicitura del contributo richiesto. Alla domanda, inoltre, deve essere allegata la documentazione che attesti lo svolgimento del progetto.



Opportunità in sintesi
Obiettivo Agevolare le attività delle associazioni
e federazioni di campani nel mondo
Destinatari Associazioni e federazioni di campani
nel mondo iscritte la registro regionale
e che contano almeno cento soci
Enti Ausiliari iscritti all’Albo regionale;
Risorse Circa 800 mila euro
Domande Da presentare entro il 30 giugno 2006


www.denaro.it