COMUNICATO STAMPA UDEUR

0

A distanza di appena una settimana dall’incontro tenutosi nella sala consiliare del Comune di Amalfi che ha visto schierato l’intero vertice provinciale del partito, nasce a Maiori il Coordinamento Udeur della Costiera Amalfitana. L’invito rivolto dal segretario provinciale, On. Luigi Nocera  che, di fatto,  ha aperto la campagna elettorale proprio ad Amalfi dove si terranno, peraltro, le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale, è stato immediatamente raccolto dagli amici di Mastella, presenti nelle diverse realtà  territoriali della Divina, che in un incontro a Maiori hanno deciso di ufficializzare la nascita di un coordinamento che si propone quale momento di sintesi e di confronto con le altre forze politiche. La costiera amalfitana, ha dichiarato Gerardo Pellegrino, vice segretario provinciale, presenta problematiche che abbracciano l’intero territorio. Problemi che per essere risolti necessitano dell’impegno di tutti i Comuni della costiera, a prescindere dalle specifiche peculiarità locali che  andranno, comunque, salvaguardate e sostenute da tutti.. Ambiente, viabilità e trasporti, rappresentano i punti cardine di un impegno che si concretizzerà attraverso una serie di incontri che vedranno schierati oltre ai rappresentanti dell’Udeur anche quelli espressione degli altri partiti del centrosinistra. All’incontro di Maiori hanno preso parte, tra gli altri, Gerardo Pellegrino, Costantino Di Domenico e Carmine Fiorillo in rappresentanza del Comune di Vietri sul mare, Alfonso Cipresso, Raffaele Vitagliano e Mario D’Amico di Maiori, Gerardo Apicella di Minori,Angelo Amato,Alfonso Arpino, Giordano Emilio e Amodio Antonio di Tramonti, Marinella Esposito e Cristina Zichinolfi di Positano e Salvatore Sorrentino di Ravello il quale in un appassionato, condiviso, intervento ha evidenziato che il consenso si ottiene e si consolida  solo se l’elettore viene rispettato e coinvolto nelle scelte che interessano la comunità di cui fa parte. Un monito quindi all’Udeur affinché i propri rappresentanti nelle istituzioni pubbliche mostrino una maggiore sensibilità ed attenzione nella risoluzione dei problemi. Ovviamente, ha aggiunto l’avv. Alfonso Cipresso, ogni Comune della costiera e quindi anche quelli assenti all’incontro di Maiori per impegni politici, tra i quali va incluso Amalfi,con gli amici Del Pizzo, Criscuolo e Fulvio Falcone impegnati nella definizione delle intese per la formazione della lista comunale, esprimerà un proprio rappresentante che andrà a far parte del nascente coordinamento che si pone quale obiettivo primario quello di riavvicinare la gente alla politica con una particolare attenzione rivolta ai giovani. Le elezioni politiche, che si terranno a breve,ha concluso Pellegrino, rappresenteranno per noi dell’UDEUR, l’occasione, e non certamente il pretesto, per discutere di politica con la gente, spiegare quali sono le ragioni per le quali votare il nostro partito ed i valori che esso esprime.  


 

Lascia una risposta