D´Angelo lascia Positano

0

La Giunta Regionale, su proposta dell’assessore al Turismo, Marco Di Lello, ha proceduto alla nomina degli amministratori degli Enti Provinciali del Turismo (EPT) e delle Aziende Autonome di Cura, Soggiorno e Turismo(AACST). Per gli EPT sono stati nominat: ad Avellino, Santino Barile, a Benevento, Luigi D’Anna, a Caserta, Ettore Cucari, a Napoli, Dario Scalabrini, a Salerno, Gennaro Avella.Per le Aziende di Soggiorno sono stati nominati: Paestum, Francesco Testa, Napoli, Luigi Necco, Vico Equense, Walter Tiani, Sorrento, Vladimiro Ariano, Salerno, Antonio Zinna, Ravello, Adolfo Masullo, Positano, Benedetto Santangelo, Ischia-Procida, Vincenzo Cappello, Castellammare di Stabia, Annamaria Boniello,  Capri, Luigi Raia, Maiori, Giacobbe Ruocco, Cava de’Tirreni, Umberto Petrosino, Amalfi, Guido Agliata, Pozzuoli, Francesco Mancusi, Pompei, Vincenzo Piscopo
Franco D’Angelo, ex sindaco di Nocera Inferiore,  dunque lascia l’amministrazione dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Positano dopo due anni e gli subentra Benedetto Santangelo, sindacalista, di Caserta. “Mi dispiace lasciare Positano per la gente, avevo stretto dei rapporti di amicizia che mi mancheranno – ha detto Franco D’Angelo -, l’accoglienza e la gentilezza di Bartolo del parcheggio come di tutte le persone della piazza dei Mulini, ma anche l’affetto di molti. Per me Positano è un luogo che mi ha segnato dentro e sarei rimasto con tutto il cuore.”  Tutti i vertici delle aziende di soggiorno sono stati cambiati, anche a Maiori, con l’iperattivo Giuseppe Liuccio, c’è stato l’incarico a Giacobbe Ruocco, dei verdi, di Capri, a Castellammare è stata nominata Anna Maria Boniello, giornalista del Mattino di Capri