Limoncello di Tramonti a Colonia

0

La Bottega del limone, azienda di Tramonti (Salerno) che produce e vende limoncello, strutta la manifestazione Cibo e Dintorni che si tiene nel capoluogo salernitano per cominciare a esportare. Nell’occasione un buyer francese sceglie la Bottega del limone per iniziare una distribuzione dei suoi prodotti nei ristoranti francesi, compresi quelli di Parigi. Ma non è l’unico contatto per la Bottega del limone: successivamente a fare da trait d’union sono le Pagine Gialle, e la meta Colonia. Infatti l’azienda inizia a distribuire una piccola quantità di limoncello a un famoso supermercato di Colonia: l’importatore tedesco trova il riferimento su Pagine Gialle, e dopo l’invio di alcuni campioni di prova l’accordo è firmato.
***

Tramonti è il più atipico dei paesi della costiera amalfitana: il mare non c’è e non si vede ma, in compenso, una suggestiva geometria di colline tagliate dai molteplici terrazzamenti, colpisce la vista e supplisce alla mancanza di scenari più familiari: spiagge e rocce a picco sulle onde. E proprio a Tramonti sorge la Bottega del limone, una piccola azienda individuale specializzata nella produzione di due tipi di liquori, limoncello e mandarino, e gestita da una giovane e volenterosa coppia di coniugi, Giuseppe Cianci e Teresa Ferrara, ormai lanciata anche sui mercati esteri, come conferma Cianci: “A chi ci chiede perché ci limitiamo alla sola produzione di mandarino e limoncello, escludendo altre varietà di liquori, rispondiamo con una sola frase: chi prova il nostro prodotto non deve più abbandonarci. La motivazione sta nella ricerca costante della qualità, attraverso due prodotti inconfondibili”. Da questa filosofia aziendale al contatto con i mercati esteri il passo è breve, e di mezzo, si colloca una manifestazione gastronomica salernitana molto nota: “L’anno tuttora in corso è stato per noi l’inizio di una svolta eccezionale: la nostra è un’azienda piccola, di recente costituzione e che fa leva sulle sole risorse familiari – continua Cianci – tuttavia, proprio quest’anno, in occasione della manifestazione Cibo e Dintorni tenutasi a Salerno, un buyer francese ci ha scelti per iniziare una distribuzione dei nostri due liquori nei ristoranti francesi: abbiamo una copertura dell’80 per cento del territorio francese, Parigi compresa, ovviamente. Si tratta di ristoranti di livello, con menù che contemplano chicche della gastronomia e della tradizione italiana”. E non è l’unico contatto per la Bottega del limone: questa volta il trait d’union è Pagine Gialle, la meta Colonia. “Poco tempo fa abbiamo iniziato a distribuire una piccola quantità di limoncello a un famoso supermercato di Colonia: l’importatore tedesco ha trovato il nostro riferimento su Pagine Gialle, dopo l’invio di alcuni campioni di prova, l’accordo è stato firmato: e devo precisare che si tratta di un supermercato di alta qualità specializzato nella vendita di prodotti italiani di pregio”. La storia della Bottega del limone, caratterizzata da una lavorazione esclusivamente artigianale e da degustazioni gratuite e visite guidate in azienda, inizia nel 2004: i due coniugi lavorano nei ristoranti e, notando il successo del limoncello della Costa d’Amalfi, decidono di scegliere Tramonti come base per la loro nuova attività di imprenditori. Una sfida vinta. Con un’altra in arrivo, già fra qualche mese il limoncello e il mandarino di Tramonti arriveranno in America: “Il nostro obiettivo è ampliare il mercato di riferimento – conclude Cianci -, questo anche per creare occupazione, molto spesso in costiera relegata solo alla stagione estiva. Adesso ci aspettano gli Stati Uniti: abbiamo preso accordi con un’agenzia importatrice con base a Manhattan”.



Profilo aziendale
Ragione sociale: La Bottega del limone
Anno di costituzione: 2004
Sede: Via Chiunzi n 1, 84010 Tramonti (Salerno)
Amministratore unico: Teresa Ferrara
Settore: produzione e vendita di limoncello
Addetti: 2
Mercati di sbocco: Francia, Germania, Stati Uniti
Tel.: 089/856460


———————————————————————


www.denaro.it