Corso accompagnatore escursionistico nazionale(A.E.N.)

0

Corso accompagnatore escursionistico nazionale(A.E.N.)
che si svolgerà a Nocelle il 22 ottobre per terminare ad
aprile, le lezioni teoriche inizieranno alle 15 di ogni sabato (esclusi
festivi)nell’ex edificio scolastico di Nocelle, e la domenica mattina
intorno alle ore 10 per quanto riguarda la prova pratica. Il corso è
garantito per un massimo di 30 partecipanti, al fine del corso dopo 4 esami
la FIE (federazione Italiana Escursionismo) la quale sono il vicepresidente
regionale, rilascerà un attestato di accompagnatore AEN. Tali corsi sono i
primi in assoluto per il sud Italia, e la scelta di Positano come sede ne
accresce l’importanza dal punto di vista della visibilita della FIE sul
territorio del neo-nato Parco Regionale dei Monti Lattari e soprattutto
dell’associazione GEA che  è stata sia promotore che organizzatore del
Corso.
Il fine del corso è quello di formare guide\accompagnatori in un settore che
è in continuo aumento, e che dà spunto a chiunque voglia affacciarsi in un
discorso di turismo alternartivo, di tipo rurale-storico-ambientale, dando
possibilità e opportunità aggiuntive ai giovani che intendono intraprendere
questa professione.
Andare in montagna sembrerebbe una cosa semplice, ma non è così; una buona
guida deve conoscere e seguire concetti fondamentali, come la psicologia di
gruppo, cioè tenere il gruppo unito, consigliare sull’abbigliamento in
montagna, atrezzature, alimentazione, orientamento, ecologia, morso di
vipera, primo soccorso, topografia e cartografia, elementi di metereologia,
cenni di biofisica, ipotermia e ipertermia. Questo sono solo alcune delle
materie che saranno alla base del corso AEN, evitando che l’escursionista
inesperto si avventuri da solo per sentieri all’apparenza sicuri.

Giovanni Cervero