Giallo a Eboli, commerciante in ospedale: «Colpito al viso con il calcio della pistola»

0

EBOLI – Misteriosa aggressione in località San Giovanni. Un commerciante di Albanella viene colpito al volto da un oggetto contundente. In ospedale, racconta ai medici di essere stato rapinato. «Mi hanno colpito al volto con il calcio di un’arma da fuoco», dichiara. Medicato e dimesso, l’uomo si è recato in caserma. Davanti ai carabinieri ha cambiato versione: «Volevano rubarmi l’auto, il colpo è fallito, mi hanno ferito con un pugno». L’episodio è avvenuto nella notte tra martedì e ieri, alle spalle del Motel Del Grosso, intorno alle 22. Il commerciante non ha visto il suo aggressore, ma era insieme a un imprenditore ebolitano quando è stato aggredito.

DI FRANCESCO FAENZA IL MATTINO.IT