La scrittura terapeutica: un viatico per la guarigione

0

NAPOLI – All’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino venerdì 31 Gennaio alle 16.30 si terrà la presentazione del libro La scrittura terapeutica di Sonia Scarpante. Quando si affrontano malattie che portano grande sofferenza fisica ma soprattutto psicologica, molto importante è la forza d’animo che occorre per affrontare il dolore e l’angoscia verso l’evoluzione della malattia. Sonia Scarpante, milanese di nascita, laureata in architettura, ha pubblicato il primo libro sull’argomento illustrando la propria autobiografia, Lettere ad un interlocutore reale; da qui altre pubblicazioni e l’attivismo sociale nel campo delle cure oncologiche con l’intento di trasmettere ad altri una metodica che le ha dato modo di vincere la sua battaglia. Il tema, già trattato in altre pubblicazioni, fornisce lo spunto per un percorso terapeutico da affiancare alle terapie farmacologiche e fisiche per il trattamento di patologie oncologiche. Il libro La scrittura terapeutica nasce da un percorso terapeutico della scrittrice, iniziato nel 1998 dopo la malattia oncologica. L’autrice ha lavorato su se stessa tramite la scrittura e la lettura di testi per approdare ad un testo che si pone come antologia per i corsi di scrittura che conduce con enti locali e strutture sanitarie. Dopo aver lavorato per anni su se stessa anche attraverso diverse pubblicazioni ha applicato la stessa metodologia ai partecipanti del gruppo di lavoro e con loro ha realizzato questo testo che si avvale di forti testimonianze di vita. Il testo nasce come metodologia applicata ai gruppi di lavoro dove la scrittura diventa mezzo potente per la riconciliazione e per la solvenza di nodi interiori.