AD Carpedil Salerno Basket ´92. A Viterbo trasferta importante. Coach Blanco: “Loro hanno più da perdere”

0

Domani lo scontro diretto contro la Defensor in chiave poule retrocessione. Gara da non fallire domani pomeriggio, quando alle 18:30 la Carpedil Salerno scenderà sul parquet del PalaMalè di Viterbo per affrontare le ragazze della Defensor. Uno scontro in coda: entrambe hanno 4 punti in classifica e si giocheranno la permanenza in A2 alla poule retrocessione, ma portando nella post season anche i punti accumulati in campionato contro le dirette concorrenti. Ecco perché sarà importante espugnare l’impianto laziale, bissando il successo dell’andata (73-62) e iniettando fiducia in vista del rush finale. “Si tratta di una partita che conta molto ma sono le nostre avversarie ad avere più da perdere: certo, per noi vincere equivarrebbe a distanziarle di 4 punti e affrontare con più tranquillità la post season, visto che abbiamo già i due punti dello scontro diretto dell’andata – dice coach Alex Blanco – Se dovessimo perdere sarebbe come andare in parità, per cui saranno loro ad avere la pressione di dover fare risultato a tutti i costi. Occorrerà giocare con tranquillità e senza sbavature con consapevolezza nei nostri mezzi. Ma ci vorrà anche grande attenzione e rispetto per Viterbo che avrà fame di punti. La nostra squadra? Le ragazze stanno bene, a parte qualche acciacco fisiologico, c’è la giusta tensione e bisognerà dare tutto”. Arbitreranno la partita i signori Andrea Bernassola di Palestrina e Marco Marsico di Roma. Blanco aggregherà al roster le giovani Cartolano, Dentamaro e Frascolla che andranno ad aggiungersi a Ribezzo, Fereoli, Potolicchio, Ardito, Trotta, Bertan e a capitan D’Alie, che è terza nella classifica delle migliori realizzatrici nella Conference Centro-Sud con 167 punti, a pari merito con l’ex compagna di squadra Buzzanca (Catania).