( Confronto con le nostre paure)

0

DI PATRIZIA IANNETTA Mi feci coraggio…..ed uscii….sentii la porta chiudersi dietro di me….che strano!!! quasi avevo scordato….quel rumore… Erano giorni che non uscivo…piu’ di casa …ero stanca .. .di ..piangermi addosso.La giornata era bellissima c’era un sole ..che ti scaldava …il cuore …ed il mio…di cuore sembrava esserene ingordo….mentre camminavo tra la gente …ti incontrai…eri li’ …fermo …alla fermata dell’autobus…molto pallido …un po trasandato…e ti dissi ciao ..da quando tempo come stai?….in quel momento i nostri occhi si incrociarono…i nostri sguardi sembravano che riflettessero di fronte ad uno specchio…tutta la tristezza …la solitudine ..la malinconia …l’apatia …..del nostro animo…cosi fragile….e fu li’…da quella tua risposta…che mi resi conto…..del mio…di malessere… de mio stato di profondo..abbandono …alla bellezza della vita…e alla gioia che essa puo’ offrirti soltanto se noi a volte non fossimo cosi’ orgogliosi …e timorosi di accettare.. “Guardandoti .(rispose)..penso.. di stare decisamente un po’meglio di te…..grazie….”