vedi sotto rosario fiorentino

0

“Quello che fa paura e’ la costante riduzione del reddito procapite” : parla Rosario Fiorentino Lista Civica Comune di Sorrento

Dall’inviato di Positano News Nicola Albertoni- “Io mi sento di centrosinistra. prevalentemente su certe tematiche ..” ma ci tiene a puntualizzare “credo che sul piano amministrativo la collocazione partitica venga in subordine rispetto a quelli che sono gli interessi della citta’ a beni di pubblica portata quali il trasporto, i pubblici servizi e soprattutto la tutela della dignita’ della persona…. “ Cosi’ esordisce Rosario Fiorentino capogruppo della minoranza, Presidente della Commissione Trasparenza e Controllo sugli atti. Egli ha ricoperto la carica di Vicesindaco di Sorrento fino al marzo 2010 quando candidatosi come Sindaco alla testa della Lista Civica ha perso le elezioni vinte dal centrodestra con l’ Avv Giuseppe Cuomo corrente Sindaco di Sorrento.

Positano News [P.N.] “secondo lei nel panorama generale corrente l’ Italia come adempie all’ obbligo di natura prima di tutto morale e giuridica di difesa della dignita’ della persona umana?” Rosario Fiorentino [R.F.] “ l’ Italia in questo decennio ha fatto passi indietro soprattutto se si pensa ai milioni di disoccupati e cassaintegrati, alle condizioni in cui versano settori precari quali i lavoratori stagionali, si consideri si tratta di una categoria priva di garanzia con un rapporto di lavoro fragile ….qui viene assolutamente in discussione il concetto di dignita’ personale” Non solo ma poi aggiunge “si pensi ai portatori di handicap, i malati gravi, i poveri che hanno difficolta’ di arrivare a fine mese con la propria pensione e soprattutto i giovani.”
[P.N.] “Quale ritiene sia il migliore modo per attenuare questa flessione…”
[R.F.] “La cosa e’ abbastanza complessa… non mi sento di avere la bacchetta magica, ma oggi il livello di poverta’ abbraccia perfino anche settori del piccolo commercio, piccoli professionisti e con molto rammarico noto che si e’ accentuato molto il divario tra poveri e ricchi ….per cui una cosa su cui mi sento di esprimermi con assoluta franchezza, innanzitutto e’ necessaria una politica di distribuzione del peso fiscale tra famiglie povere e famiglie piu’ ricche… che sia anche estesa alla famiglia di fatto..”
A questo proposito Rosario Fiorentino menziona i canoni d’ affitto che ad oggi sono diventati esageratamente esosi, tanto che nella vita di coppia “uno stipendio si usa per pagare l’ affitto e l’ altro per sopravvivere “ in aggiunta si consideri che il 40% dei giovani “non ha lavoro e che tanti rinunciano finanche a cercarlo perche’ sanno di non trovarlo, tante volte si pensa a fare progetti troppo lungimiranti ma pensiamo piu’ che altro al presente” sentenzia l’ ex vicesindaco della Lista Civica.
“La destagionalizzazione… bisognerebbe fare in modo che le risorse pubbliche venissero destinate a migliorare l’ offerta turistica soprattutto per incentivare il turismo nella bassa stagione eppoi una politica dei prezzi.. bisogna dire agli imprenditori non dico di farsi carico ma ..almeno di non eliminare le cucine, il servizio di ridstorazione perche’ danno tanto lavoro…eppoi ancora una politica di valorizzazione dei beni ambientali, dei siti storici..”
[P.N.]”Quali ritiene siano le pecche di questa amministrazione comunale di Sorrento?” …[R.F.] “.. Non voglio scivolare in una semplice polemica di minoranza…mi guardo con molta attenzione….per farla breve c’e’ stato un forte abbassamento del livello di qualita’ della vita, impianti di illuminazione che non funzionano, strade completamente dissestate che sono un vero e proprio colabrodo, completo abbandono di alcune zone per esempio Viale Nizza; li’ l’ illuminazione si accende alle nove di sera e se il commerciante, il negozio non ha le proprie luci.. e’ un buio totale… poi la svendita dei beni comunali per il Patto di Stabilita’… ci siamo tolti la proprieta’ per adempiere ad obblighi stabiliti dalla legge. E’ proprio venuta meno l’ immagine di una decorosa qualita’ di vita che non risponde ai canoni che tale citta’ offre prima che ai turisti ai cittadini che pagano le tasse..” Ma cio’ su cui voglio assolutamente puntare l’ indice continua Rosario Fiorentino capogruppo della minoranza sono due aspetti:
“C’ e’ stata una netta sottovalutazione della crisi… la giunta era convinta che il lavoro e la condizione dei giovani fosse un aspetto secondario perche’ l’ economia ha tenuto un po’ “ in proposito evidenzia Fiorentino si consideri come “non sia stato nominato un assessore alle politiche giovanili.”
Poi…” le politiche di salvaguardia del territorio…. Boxlandia ….Noi tendiamo a preservare gli agrumeti la giunta ha distrutto gli agrumeti per costruire parcheggi interrati .. cio’ ha dato luogo alla sollevazione e protesta di migliaia di cittadini a denunce a un procedimento penale dove e’ palese la responsabilita’ morale e plitica di questo scempio e legato a cio’ rimane il fenomeno dell’ abusivismo edilzio che da noi si presenta in maniera accentuata”.
Ma non solo ci sono due aspetti su cui Rosario Fiorentino si sofferma in particolare. Egli punta l’ indice sull’ inutilizzo piu’ totale della Commissione Trasparenza e Controllo sugli atti di questa aministrazione. “Difatti non la sto piu’ convocando perche’ e’ sabotata.. se alle riunioni partecipo solo io . viene snaturato il ruolo di quest’ organo…per cui….. dopotutto fenomeni di corruzione e degrado sono presenti sempre in un Italia che patisce 20 anni di berlusconismo ….[P.N.] “Secondo lei ci sono movimenti di denaro sospetti?” [R.F.]“Si penso proprio di si .. hanno eliminato l’ unico strumento di informazione dei cittadini” e qui Rosario Fiorentino menziona “Fuori dal Comune” opuscoletto che prima ogni capofamioglia riceveva e ognuno sapeva come il Sindaco, il ViceSindaco, gli assessori la pensavano cosi i cittadini conoscevano e partecipavano piu’ attivamente alla vita politica.. appena insediatasi quest’ aministrazione e’ stato eliminato..”
[P.N.]Le note positive? [R.F.] “Io il Sindaco in carica lo considero anche il mio Sindaco .. ci abbiamo messo tre anni per fare in modo che il cittadino inquilino avesse riconosciuto un contributo da parte del comune… piu di 70 famiglie hanno ricevuto un contributo per far fronte agli esosi canoni d’ affitto di questi tempi questa e’ assolutamente una cosa positiva che viene incontro in parte al concetto di dignita’ della persona come dicevo poc’ anzi.”

Tuttavia si consideri anche, continua l’ex Vicesindaco, che “nel marzo 2010 quando la mia amministrazione ha lasciato la citta’ .. ha lasciato una citta’ in cui le condizioni di stabilita’ e bilancio erano molto stabili…” .. “ quest’ amministrazione in questi tre anni ha ricevuto …1 milione di euro di profitto dal parcheggio di Correale piu’ 2,5, milioni per via dell’’ applicazione della Tassa di soggiorno quindi 3,5, milioni di liquidita’ in piu’ rispetto al periodo della mia amministrazione.. cionostante il risultato … non lo voglio giudicare io.. ma sembra molto insoddisfacente se paragonato alla disponibilita’ finanziaria”. “ Diversamente io avrei fatto un piano straordinario di lavoro per i giovani da 200000 euro constante di orti sociali da affidare a pensionati famiglie 50/60 mq a famiglia di modo che ogni famiglia ricavasse degli sconti per la produzione; in aggiunta la cooperativa sociale che metteva a lavorare piu’ di venti persone…avremmo fatto impegnare anche i pensionati a questo proposito si consideri che a Sorrento non c’e’ un Circolo per la terza eta’…. c’ e’ uno scantinato per gli anziani….”
Eppoi continua Rosario Fiorentino “Gori ha il controlo del nostro sistema idrico .. noi abbiamo lottato per uscire dall appalto della Gori, le bollette hanno visto un aumento del 40 % a fronte di questa situazione noi prima avevamo l’ acquedotto. Si chiamava Caps era nostro della penisola.. la proposta era di prendere persone capaci e competenti per dirna una Eugenio Falabretti che e’ l’ unico conoscitore del nostro sottosuolo.. l’ idea era ed e’ che il Comune affidi ad una cooperativa Falabretti Eugenio ed altri dipendenti della Gori in pensione per formarli e fare una mappa del sottosuolo, del sistema idrico ed elettrico; in tal modo che il Comune abbia scienza del sottosuolo cosi che si possa intervenire con padronanza e mettere al lavoro altri dieci giovani..”
[P.N.]Ci puo’ dire la sua opinione della Tares che ha suscitato cosi tante polemiche? Il piano industriale Penisola Verde e’ un buon piano non abbiamo votato contro ci siamo astenuti… comunque e’ un buon piano.. quel piano e’ figlio di un’ esperienza di cinque anni dove noi dal 35% siamo arrivati al 67% della raccolta differenziata; l’ abbiamo fatto noi nessun altro… e’ un attivita’ meritoria.. noi abbiamo risorse professionali umane che hanno competenza e cio’ consentiva di dar lavoro ad altri 10 giovani..”
[P.N.]Il futuro? Cosa vede Rosario Fiorentino nella sua “sfera di cristallo” ? Si ricandidera’? [R.F.]la sfera di cristallo ??…sorride Rosario “ io purtroppo… sul piano politico ci sara’ battaglia… ma penso di no….. no…. sinceramente per adesso per come e’ la situazione politica non ci sono i margini a meno che ci sia qualcosa di stravolgente che lo imponga.” Invece, continua “e’ possible che costruisca una squadra con tanta gente onesta e competente con cui ci si vede per migliorare….. sul piano economico sono preoccupato… quello che fa paura e’ la riduzione nel reddito della famiglia media sorrentina.. significa che noi ne risentiamo .. [P.N.]”La vedremo come assessore..?” [R.F.] “Daro’ il mio impegno per migliorare la citta’ a cui le radici della mia famiglia sono legate.”

Lascia una risposta