Diario di strada – (155 lire dall´America) – (Tv e paura)

0

1904, cara mamma ti mando 155 lire dall’America, 21 maggio 1904, Bartolomeo Farzati, emigrato qualche anno prima dal Cilento a Greensburg, Usa, spedisce alla madre, Rosa Avella di Perdifumo, la somma di lire 155…cosa si poteva comprare nell’Italia del 1904 con 155 lire?, quasi un quintale di carne, cinque quintali di latte, quattro quintali di pane… questo e  altro in un libro di prossima pubblicazione, l’emigrazione da Perdifumo verso l’America agli inizi del 900, a cura dall’ Associazione Amici di Camella e Perdifumo

 

 

 

Silenzio, parla la tv che fa paura (in certi casi); le parole sono di uno psichiatra, a margine di un Premio di giornalismo nel Cilento; quando la televisione fa venire gli incubi, toglie il sonno, lui si riferiva ad un servizio delle Jene sulla Terra dei Fuochi, l’inquinamento totale di un territorio della Campania, immagini crude, drammatiche, che hanno lasciato il segno (non per colpa delle Jene si intende…)