Prorogata al 22 febbraio la scadenza dell´ultima rata TARES

0

Vico Equense – La scadenza Tares è stata prorogata al 22 febbraio: ecco il risultato politico messo a segno dall’Amministrazione Cinque. Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, i consiglieri di Maggioranza avevano presentato un documento in cui chiedevano lo slittamento della rata finale della TARES e la previsione di alcune agevolazioni per i nuclei familiari in grave disagio economico. Per motivi di ordine tecnico non si è potuto affrontare l’argomento, ma prima di chiudere il Consiglio Comunale è stata fatta esplicita richiesta alla Giunta di considerare ufficialmente le proposte della delibera oggetto di discussione in Consiglio. Così è stato: la Giunta ha recepito la richiesta avanzata dai Consiglieri Comunali considerando anche l’ipotesi di far pubblicare un apposito bando, dall’ufficio Politiche Sociali, per una riduzione della tassa TARES a favore delle persone con grave disagio economico. “La decisione di slittare il termine della rata si spiega con i gravi ritardi dovuti dal Governo centrale, che ha causato il sovrapporsi di diverse scadenze – così spiegano i Consiglieri Comunali firmatari della proposta – inoltre ci è sembrato opportuno reintrodurre un aiuto alle famiglie in condizioni economiche disagiate; il nostro è stato solo un input alla Giunta affinchè tramutasse in fatti il nostro indirizzo”.

INSERITO DA KATIA ANDREOLETTI