Piano di Sorrento brindisi di Capodanno osceno e manifestazioni natalizie deludenti. Polemica su Face Book

0

Piano di Sorrento brindisi di Capodanno osceno e manifestazioni natalizie deludenti, una polemica che parte da Face Book di cui ha parlato anche Agorà , storico settimanale della penisola sorrentina , che Positanonews riprende e tutti si inferociscono solo con noi.. . Monta la protesta nella cittadina della penisola sorrentina costretta a far la cenerentola fra le vicine Sorrento e Sant’Agnello , eventi a pioggia senza una progettualità e una visibilità, causa anche la totale mancanza della parte politica nel settore della cultura e dello spettacolo, che alla fine si riduce a “riempire” i tasselli quotidiani ora con un concerto, ora con una presentazione di un libro, ora con un convegno, belli o brutti che siano (ci sono anche iniziative interessanti ovviamente), ma senza una visione d’insieme e , sopratutto, senza contenimento dei costi, come dice su face book , con la sua solita arguzia e intelligenza, anche una persona di cultura come Ciro Ruggiero che non ha peli sulla lingua:
 Da contribuente all’erario carottese, non cittadino, mi pregio di rendicontare l’oscena ( ma assaje , assaje…..tra stonature e squadramenti) serata di ieri sera in Pzza Cota, gruppo ” La Chiorma…euri 1500, Fuochi…euri 3300, Brindisi…euri 1000, …….senza contare gli annessi e connessi ( straordinari, impianto, montaggio e smontaggio)…tot intorno oltre i 6.000 euri……….fate voi!
Ciro il “Sovversivo”
Dati ” Agora”  Ciro Ruggiero poi aggiunge: Ho incominciato l’anno facendomi tanti amici……sia ben chiaro che non ho nullo contro Luigi Iaccarino e la sua Chiorma a cui mi uniscono decenni di amicizia ed a cui sono ancora grato per aver realizzato insieme, su idea di Salvatore Cinque, il primo presepe vivente in Penisola Sorrentina…..ma l’operazione Natale…..che ha un costo di oltre ottantamila euro ( 55.000 più le luminarie…facciamo trentamila) …a cui si aggiungono i trentamila per il premio Esposito……e gli ottantamila per le manifestazioni estive…….fanno duecentomilka euri più o meno……..quattrocento milioni vecchie lire……di questi tempi…….faciteme’o piacere…Ciro il Sovversivo.