Compact city crossover

0

  

TERAMO – La Peugeot entra nel segmento delle crossover compatte, facendo esordire sul mercato la 2008. La city crossover derivante dalla 208 è disponibile con 2 motori a benzina (1200 da 82 cv, 1600 da 120 cv) oppure con 2 Motori Turbodiesel HDI (1400 da 68 cv, 1600 da 92 o 115 cv), negli allestimenti Access, Active, Allure. Esternamente la crossover compatta della casa francese è una vettura dalle linee eleganti, dalle forme sportiveggianti. Accattivante è il frontale, reso grintoso dal mix fra cofano spiovente, gruppi ottici a punta e mascherina centrale cromata. Descrivendo il posteriore, risulta essere sportivo come il resto delle linee e delle forme della 2008. Dinamici sono i gruppi ottici a boomerang e muscoloso è il paraurti sporgente che ingloba la protezione sottoscocca e i fari supplementari. Salendo a bordo della 2008 troviamo un abitacolo curato, spazioso sia per i passeggeri anteriori che per quelli che siedono dietro. Andando ad analizzare come di consueto e più da vicino la consolle centrale, troviamo in sommità lo schermo touchscreen 7 pollici a colori da cui gestire il sistema di intrattenimento e il navigatore satellitare. Subito sotto in posizione obliquo-discendente verso il tunnel centrale, troviamo racchiuso in uno scudo lucido i comandi della radio e del climatizzatore. Soffermandoci sul tunnel centrale troviamo, dopo l’alloggiamento del cambio e il freno a mano a cloche (molto bello e particolare il disegno della leva), la manopola del sistema Grip Control: questo sistema permette alla 2008 di, selezionando la tipologia di trazione fra le 5 proposte (ESP, ESP Off, Neve, Fango, Sabbia), affrontare con disinvoltura qualunque tipologia di strada o percorso. Tornando alla analisi dell’abitacolo, spazio ora al tecnologico e ben leggibile quadro strumenti. Quadro in posizione rialzata rispetto al volante, così da avere un controllo ottimale di tutto ciò che accade. Oltre a questo è da notare l’elegante bordatura luminosa dei quadranti (optional), che dà un tocco in più al quadro stesso. Ed ora il momento del test drive: la Peugeot 2008 guidata è la 1600 E-HDI 115 cv Allure da 23228 €. La Peugeot apre la piccole crossover pompando e facendo lievitare in altezza la 208: ecco come nasce la 2008. La nuova vettura della casa francese su strada unisce le doti di compattezza tipiche di una piccola vettura da città come è la 208 a quelle di un crossover che può affrontare qualunque terreno. Da ciò si evincono le doti di maneggevolezza, facilità di manovra e parcheggio che la 2008 ha in sé. Parlando di comfort, è l’auto è comoda, silenziosa e spaziosa internamente. Da ultimo il motore: il 1600 HDI da 115 cv. Questo motore, il top della gamma a gasolio per cilindrata e potenza, dispone del sistema MicroHybrid che permette un abbattimento dei consumi, senza inficiare prestazioni o brillantezza. Infine il listino prezzi: si va da 15100 € della 1200 Access per arrivare a 20000 € della 1600 Allure (Benzina), si va da 16540 € della 1400 HDI Access per arrivare a 21600 € della 1600 HDI 115 cv Allure (Diesel).

 

 

 

 

 

Bruno Allevi