JUVE STABIA PER LA FASCIA IL NAPOLETANO DI VILLARICCA BENCIVENGA.DOMANI SFIDA A CROTONE ARBITRA SAIA

0

 

Dopo la visita alla basilica di Pompei per avere un miracolo della Madonna e cercare di lasciare l’ultimo posto in classifica il patron delle vespe Manniello ha capito che deve rinforzare la squadra.Non servono solo attaccanti ma anche difensori In rosa ce ne sono pochi e non tutti sono affidabili.Domani va di scena la 19 giornata di serie B e la Juve Stabia sidera’ il Crotone alo Scida.Partita difficilissima per le vespe contro un Crotone che vuol continuare la striscia positiva di vittorie,ma le vespe ci devono provare per dare morale ala squadra e ai tifosi.In caso contrario dopo la visita alla Madonna di Pompei non resta che affidarsi a Babbo Natale.

 

Miki De Lucia per Positanonews

Arbitrera’ il 28enne palermitano Francesco Paolo Saia  è al suo primo anno alla Can B e la prossima sara’ la sua ottava gara stagionale.Nelle precedenti 7 ha collezionato 4 vittorie interne e 3 esterne senza nessun pareggio. In totale l’arbitro siciliano ha diretto 79 partite così suddivise: 7 appunto in B, 48 in Prima Divisione e 24 in Seconda Divisione assegnando 26 rigori e decretando 37 espulsioni, e con queste percentuali: segno 1 al 39%, segno X al 38% e segno 2 al 23% . Conta un precedente con le Vespe, una vittoria, quella del 1 novembre 2009 ,il 2-0 ai danni dell’Isola Liri e un precedente anche con i pitagorici di questa stagione la vittoria in quel di Brescia per 2-1. Altri confronti interessano i due allenatori che in tutte e 3 le occasioni precedenti ha visto Pea vincere contro Drago. Allo stesso trainer rossoblù non gli vanno bene neanche gli scontri con le vespe che ricordiamo su 3 incontri, 2 sconfi tte e 1 pareggio, infi ne non se la passa bene neanche la squadra calabrese quando incrocia Pea che su 4 confronti conta 3 vittorie e un pareggio. Gli assistenti saranno Simone Manzini della sezione di Verona, Antonino Santoro della sezione di Catania, mentre il quarto uomo sarà Federico La Penna della sezione di Roma 1.

 


L’anno scorso il napoletano ha giocato prima a Vercelli e poi a Terni Il ds Fabio Lupo l’ha visto da vicino mercoledì nella gara di Nocera

 

Oltre a Meola in forza alla Paganese ma di proprietà del Livorno, le Vespe avrebbero messo nel mirino Angelo Bencivenga del Lecce. Un calciatore che è fi nito nell’orbita stabiese già nel gennaio scorso quando il futuro di Ivano Baldanzeddu era incerto. Bencivenga è un esterno basso di fascia destra napoletano (originario di Villaricca) che nella passata stagione ha giocato nella Pro Vercelli a inizio stagione per poi passare alla Ternana dopo il mercato di riparazione. Il suo cartellino è di proprietà del Parma che in estate l’ha ceduto al Lecce con la formula del prestito con diritto di riscatto. Classe 1992, Angelo Bencivenga è un esterno infaticabile. Insomma, uno di quei cursori inesauribili che farebbero le fortune di qualsiasi allenatore. Nella scorsa stagione ha giocato anche come laterale destro di centrocampo nel 3-4-3 e 3-5-2 della Ternana di Mimmo Toscano. La sua carriera inizia nel Livorno, tre anni fa in serie B. Bencivenga fu girato al Lumezzane in Prima Divisione per fare esperienza. L’anno successivo fu uno dei protagonisti della promozione in serie B della Pro Vercelli giocando 27 incontri, compresi i playoff. Col club bianconero ha giocato in serie cadetta la scorsa stagione fi no a gennaio quando è stato ceduto alla Ternana. Con le fere ha disputato solo sei partite segnando una rete. Quest’estate Angelo Bencivenga è stato trasferito al Lecce via Parma nell’ambito dell’operazione che ha portato Chiricò ai ducali che poi l’hanno girato al Carpi. Il terzino ha debuttato in Tim Cup coi salentini segnando anche un bel gol con una mezza girata. Secondo indiscrezioni il ds della Juve Stabia Fabio Lupo mercoledì sarebbe stato al San Francesco per il recupero Nocerina-Lecce. E uno dei motivi della sua presenza a Nocera sarebbe quello di vedere all’opera Angelo Bencivenga che, a questo punto, potrebbe essere uno dei primi acquisti della Juve Stabia nella campagna di riparazione In questa prima parte di campionato l’ex Pro Vercelli e Ternana non ha trovato tantissimo spazio giocando appena cinque gare. Il terzino napoletano gradirebbe la piazza stabiese sia per motivi logistici (tornerebbe in Campania) e poi perchè a Castellammare avrebbe l’opportunità di giocare in serie B. Sotto quest’ottica il Lecce non sembra ostacolare l’eventuale operazione visto che il tecnico Franco Lerda gli preferisce D’Ambrosio e Sales sulla fascia. Una trattativa che potrebbe decollare nei prossimi giorni e per la quale occorre il placet del Parma, società che controlla il cartellino di Angelo Bencivenga

fonte:metropolisweb                            

Calcio Napoli

 

Napoli in queste ore salgono le quotazioni del difensore Camerunense Nicolas Julio N’Koulou

E-mailStampaPDF

 

Il Napoli per inseguire la Juve ha assoluto bisogno per gennaio di un centrocampistra e di un difensore.Nell’ambiente circola la voce che il prescelto potrebbe essere  Nicolas Julio N’Koulou,il 23enne difensore centrale camerunense dell’Olympique Marsiglia

Javi Garcia ecco il prezzo del suo cartellino

E-mailStampaPDF

 

Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport il Manchester City ha fissato il prezzo del centrocampista Javi Garcia,il suo cartelino costa 12 milioni di euro.Cosa fara’ il Napoli ?

Il laterale Edenilson accetta l’offerta del Napoli

E-mailStampaPDF
Il laterale del Corinthians, Edenilson, ha accettato l’offerta del Napoli e aspetta solo il via libera del club brasiliano per recarsi in Italia a chiudere la trattativa. Lo ha reso noto il suo procuratore, Jorge Machado. «È una buona proposta e Edenilson crede che sarebbe una bella opportunità per lui. Il calcio brasiliano non riesce ancora a competere con l’Europa in termini di…

Leggi tutto…

Pranzo di natale per i calciatori del Napoli a villa D”Angelo

E-mailStampaPDF
Pranzo di natale a villa D'AngeloI primi ad arrivare a Villa D’Angelo in via Aniello Falcone nel cuore del Vomero,Maggio,Colombo,e Uvini per il consueto pranzo di Natale offerto dal presidente De Laurentiis.Presenti tutti i calciatore azzurri,lo staff,Benitez De Laurentiis,il segretario Alberto Vallefuoco e il tecnico della Primavera Giampaolo Saurini,presenti anche i comici della fortunata trasmissione Made in…

Leggi tutto…

Napoli: Javi Garcia e Song e Parejo del Valencia

E-mailStampaPDF
Song e Neymar, foto LapresseIl Napoli è alla continua ricerca di un centrocampista per gennaio: oltre ai soliti noti – Gonalons (il preferito) e Mascherano – Rafa Benitez ha indicato alla società qualche alternativa di prestigio: in primis Javi Garcia, spagnolo che al Manchester City è un po’ snobbato da Pellegrini. Poi Song: il camerunese al Barça proprio non riesce a sfondare. Infine Dani Parejo, 24enne spagnolo del…