Scossa di terremoto tra Campania e Puglia: magnitudo 2.3

0

Una scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell’Ingv al confine tra Campania e Puglia. Il sisma, di magnitudo 2.3 con profondità di 16,4 chilometri, è stato rilevato 43 minuti dopo la scorsa mezzanotte e, in provincia di Avellino, è stato avvertito nei comuni di Zungoli, Savignano Irpino, Greci e Montaguto. Non si registrano danni a persone e cose.

IL MATTINO.IT