Circumvesuviana caos e ritardi malore ad una ragazza. Odissea su autostrada Napoli Salerno per lavori

0

Sembra una storia d’ordinaria follia, la realtà della Campania per chi si avventurava sull’autostrada Napoli Salerno ha trovato lavori in corso a Portici con file chilometriche dopo Castellammare di Stabia, dove non c’erano indicazioni (a proposito segnaliamo la chiusura della stazione di servizio di Torre Annunziata utilissima per tutti sopratutto da Sorrento e dalla Penisola sorrentina partono pensando ad una sosta e ad un rifornimento o anche un aiuto) , insomma una tragedia con blocchi di almeno due ore.  Soppressioni e ritardi anche oggi sulle linee della Circumvesuviana. Nei giorni scorsi si era registrato un aumento del numero dei treni a disposizione e persino una maggiore presenza di MetroStar, i convogli di ultima generazione utilizzati pochissimo.

Ieri , invece, è tornato il caos ed una studentessa è svenuta in un treno affollatissimo, a causa dell’eccessiva calca. Il fatto è accaduto nel pomeriggio: il treno si è fermato alla stazione di Barra ed è stato necessario l’intervento dell’ambulanza per soccorrere la giovane colta da malore. Il treno precedente, diretto a Sorrento, era stato soppresso e quello su cui viaggiava la ragazza si è subito riempito: troppa gente, insomma, e la studentessa è svenuta. L’episodio ha fatto accumulare ritardi alle corse successive, anche se l’azienda ha provato a correre ai ripari mettendo sulle rotaie treni a tre elementi, soprattutto sulla tratta diretta a Sorrento. In serata ulteriori soppressioni