Fondazione Sorrento nominato Gianluigi Aponte ma mancano quote dagli albergatori

0

Fondazione Sorrento nominato Gianluigi Aponte ma mancano quote dagli albergatori . Agorà , settimanale della Penisola sorrentina, fondato da Francesco Di Maio, ha parlato del problema delle quote che gli alberghi non riuscirebbero a pagare, Metropolis, quotidiano di Torre Annunziata, a firma di Salvatore Dare, parla delle nuove nomine per il consiglio d’amministrazione dell’organismo pubblico-privato che si occupa di marketing territoriale e turismo in penisola sorrentina. La svolta è arrivata nella mattinata di ieri dopo l’assemblea svoltasi negli uffici di Villa Fiorentino. Nel cda, confermati l’armatore Gianluigi Aponte, patron del colosso mondiale marittimo Msc (fondatore) e già presidente del cda, Antonino Maresca, consigliere comunale di maggioranza in quota Udc e il sindaco Giuseppe Cuomo (in qualità di rappresentante del Comune, fondatore istituzionale). New entry, in rappresentanza dei gruppi Federalberghi, Ataps e agenti di viaggio (in prima linea Costanzo Iaccarino, Luigi Acampora e Antonino Amuro), è Gaetano Milano, avvocato e già assessore al turismo del Comune di Sorrento. William Hill Sport Spazio nel consiglio anche per Gianluigi Acampora (era già membro del cda), Michele Savarese e Giovanna Russo. Tutti gli elementi nominati nell’esecutivo della Fondazione Sorrento resteranno in carica per i prossimi tre anni. Il consiglio di amministrazione di insediamento è previsto per il 14 dicembre e in tale occasione verranno eletti presidente (l’uscente è l’armatore Aponte) e vicepresidente.