BUON COMPLEANNO NORMAN !

0

A partire dagli ultimi anni dell’800 e fino alla morte, nel 1952, lo scrittore inglese Norman Douglas soggiornò, in diversi periodi, nella Penisola Sorrentina e a Capri. Quì fu preso dalla voglia di “mediterraneizzarsi” cioè da quel misto di cultura classica, natura, mito e clima che aveva contagiato tanti viaggiatori stranieri.
La sua insaziabile curiosità, l’essere un infaticabile escursionista gli fecero percorrere, in lungo e in largo, la nostra terra, attratto dalla bellezza dei luoghi, dallo loro storia e anche dal vino, fresco di cantina, che gli abitanti gli offrivano mentre si fermava ad annotare i loro racconti popolari.
Tutto ciò è confluito in ” La terre delle Sirene” stupendo libro che descrive un territorio, oggi, quasi del tutto scomparso.
Per tener viva la memoria di un personaggio così importante per la fama della nostra terra, da qualche anno, l’8 dicembre, giorno del suo compleanno, si tiene un ricordo dello scrittore al quale segue una colazione a base dei piatti preparati con le ricette tratte da ” Venere in cucina ovvero il libro della cucina erotica”. Ultima pubblicazione di Douglas , piena di ironia e fantasia.
Anche quest’anno l’evento dell’8 dicembre sarà preceduto da due escursioni guidate attraverso i luoghi descritti nei suoi scritti, per approfondire la conoscenza del territorio, l’amore per le sue bellezze e l’attenzione a quanto ancora produce.

Agli organizzatori “storici” : Archeoclub d’Italia (sede di Massa Lubrense) e l’azienda agricola “Le terre alte di Sorrento” si è affiancata la Condotta “Penisola Sorrentina-Capri” di Slow Food.

DOMENICA 29 NOVEMBRE. Escursione lungo “La via delle Tore”. Splendido percorso di cresta, fra i due golfi, tante volte citato da Douglas. Appuntamento, ore 10, piazzetta di Termini (Massa Lubrense).Lunghezza: circa 4 km. Durata 1 h 45′. Grado di difficoltà: facile. Dislivello in salita 100 mt. Dislivello in discesa 70 mt.
Arrivo a Palazzo Pignatelli a Sant’Agata dove spesso soggiornò lo scrittore e dove, nel 2011, si collocò la targa ricordo.
Ore 13, facoltativamente, al ristorante osteria, chiocciola Slow Food, Lo Stuzzichino è previsto il “ristoro del viandante” frugale colazione prima del rientro a Termini, con il simpatico trenino su gomma, previsto per le ore 14.30.
 
DOMENICA 6 DICEMBRE. “La Capri omerica e la Terra delle Sirene” vagabondaggio fra natura e cultura sulle orme di Norman Douglas. A cura del professor Renato Esposito.
Partenza dal porto di Sorrento ore 9.20. Rientro previsto con partenza da Capri ore 15.15.
 
MARTEDI’ 8 DICEMBRE. Evento “Buon Compleanno Norman” in occasione del 147° genetliaco dello scrittore.
Ristorante Miracapri, Termini di Massa Lubrense, ore 13. Colazione a base delle ricette tratte da “Venere in cucina ovvero il libro della cucina erotica”. Brindisi augurale.
 
Successivamente saranno disponibili i dettagli dei singoli appuntamenti. 

 

Prenotazioni ed informazioni possono essere richieste all’indirizzo leterrealtedisorrento@gmail.com o al numero telefonico 368 76 77 393.

 

A partire dagli ultimi anni dell'800 e fino alla morte, nel 1952, lo scrittore inglese Norman Douglas soggiornò, in diversi periodi, nella Penisola Sorrentina e a Capri. Quì fu preso dalla voglia di "mediterraneizzarsi" cioè da quel misto di cultura classica, natura, mito e clima che aveva contagiato tanti viaggiatori stranieri.

La sua insaziabile curiosità, l'essere un infaticabile escursionista gli fecero percorrere, in lungo e in largo, la nostra terra, attratto dalla bellezza dei luoghi, dallo loro storia e anche dal vino, fresco di cantina, che gli abitanti gli offrivano mentre si fermava ad annotare i loro racconti popolari.

Tutto ciò è confluito in " La terre delle Sirene" stupendo libro che descrive un territorio, oggi, quasi del tutto scomparso.

Per tener viva la memoria di un personaggio così importante per la fama della nostra terra, da qualche anno, l'8 dicembre, giorno del suo compleanno, si tiene un ricordo dello scrittore al quale segue una colazione a base dei piatti preparati con le ricette tratte da " Venere in cucina ovvero il libro della cucina erotica". Ultima pubblicazione di Douglas , piena di ironia e fantasia.

Anche quest'anno l'evento dell'8 dicembre sarà preceduto da due escursioni guidate attraverso i luoghi descritti nei suoi scritti, per approfondire la conoscenza del territorio, l'amore per le sue bellezze e l'attenzione a quanto ancora produce.

Agli organizzatori "storici" : Archeoclub d'Italia (sede di Massa Lubrense) e l'azienda agricola "Le terre alte di Sorrento" si è affiancata la Condotta "Penisola Sorrentina-Capri" di Slow Food.

DOMENICA 29 NOVEMBRE. Escursione lungo "La via delle Tore". Splendido percorso di cresta, fra i due golfi, tante volte citato da Douglas. Appuntamento, ore 10, piazzetta di Termini (Massa Lubrense).Lunghezza: circa 4 km. Durata 1 h 45'. Grado di difficoltà: facile. Dislivello in salita 100 mt. Dislivello in discesa 70 mt.

Arrivo a Palazzo Pignatelli a Sant'Agata dove spesso soggiornò lo scrittore e dove, nel 2011, si collocò la targa ricordo.

Ore 13, facoltativamente, al ristorante osteria, chiocciola Slow Food, Lo Stuzzichino è previsto il "ristoro del viandante" frugale colazione prima del rientro a Termini, con il simpatico trenino su gomma, previsto per le ore 14.30.
 

DOMENICA 6 DICEMBRE. "La Capri omerica e la Terra delle Sirene" vagabondaggio fra natura e cultura sulle orme di Norman Douglas. A cura del professor Renato Esposito.

Partenza dal porto di Sorrento ore 9.20. Rientro previsto con partenza da Capri ore 15.15.
 

MARTEDI' 8 DICEMBRE. Evento "Buon Compleanno Norman" in occasione del 147° genetliaco dello scrittore.

Ristorante Miracapri, Termini di Massa Lubrense, ore 13. Colazione a base delle ricette tratte da "Venere in cucina ovvero il libro della cucina erotica". Brindisi augurale.
 

Successivamente saranno disponibili i dettagli dei singoli appuntamenti. 

 
Prenotazioni ed informazioni possono essere richieste all'indirizzo leterrealtedisorrento@gmail.com o al numero telefonico 368 76 77 393.