UFFICIALE CATANZARO – BENEVENTO RINVIATA CAUSA MALTEMPO

0

E’ ufficiale Catanzaro -Benevento è stata rinviata causa maltempo in Calabria,gara valida per il tredicesimo turno di Prima divisione, in programma domani al «Ceravolo», non sarà disputata per l’ordinanza del sindaco Sergio Abramo legata all’emergenza maltempo in Calabria, con apposita ordinanza, la chiusura di tutti gli impianti sportivi della città dalle 14 di oggi fino a nuove disposizioni a causa delle avverse condizioni meteo previste nel weekend a Catanzaro e provincia. La comitiva giallorossa proprio questa mattina, dopo l’allenamento di rifinitura previsto a Paduli e un frugale pranzo si sarebbe messa in viaggio con destinazione la città dei Tre Colli. Tutto disdetto, tranne l’allenamento che, logicamente, si terrà regolarmente, ma nel pomeriggio anziché al mattino, come inizialmente previsto. 

Miki De lucia per positanonews


Il Benevento, pertanto, domani resterà alla finestra, a guardare le altre. In verità Evacuo e compagnia si alleneranno nel pomeriggio e, poi, avranno il lunedì libero per riprendere i lavori martedì pomeriggio. La gara contro il Catanzaro sarà recuperata l’11 dicembre, cioè il mercoledì successivo alla partita casalinga contro l’Ascoli e che precede la trasferta in Toscana per il match contro il Viareggio, in programma per il 15 dicembre. Non sarà quindi, quella tra l’11 e il 15, una settimana agevole per il team sannita che, con tre gare da disputarsi in sette giorni, vedrà nuovamente minato un percorso che sembrava in discesa negli ultimi tre turni del girone di andata. 
Ma situazioni del genere, determinate dagli eventi meteo, sono sempre imprevedibili e inopportuni, come conferma il direttore generale Antonio Loschiavo: «Non ci voleva questo nuovo stop – dice il dirigente – da un punto di vista prettamente sportivo avremmo preferito giocare a Catanzaro. Quanto meno lo abbiamo saputo per tempo e ci siamo risparmiati un viaggio di andata e ritorno vano». Loschiavo, poi, parla delle conseguenze della decisione: «La sosta obbligata fa saltare una settimana di lavoro e interrompe inaspettatamente il ritmo partita. Sarà brutto anche perché le altre squadre giocheranno, la classifica si muoverà e per noi è già dura guardarla adesso, figuriamoci quel che potrà essere domenica sera. In ogni caso non c’è colpa di alcuno. Stavamo monitorando la situazione meteo a Catanzaro, in virtù di qualche voce non ufficiale che ci era giunta e che voleva la gara a rischio e abbiamo constatato che ci saranno tre giorni di copiose piogge. Aggiungiamo anche che la città di Catanzaro ha una struttura morfologica particolare e che lo stadio Ceravolo è ubicato su una vallata dei Tre Colli. Le autorità locali calabresi hanno adottato questa decisione per la sicurezza della collettività, chiudendo impianti sportivi e scuole, e invitando la cittadinanza a restare in casa e uscire solo per le emergenze, segno che l’allerta meteo crea paura non solo per l’afflusso degli spettatori allo stadio».
Il dirigente giallorosso, sebbene non entusiasta del rinvio è, però, sereno sulla data fissata per il recupero. «Indubbiamente l’11 dicembre anticipa il viaggio per Viareggio, ma proveremo a organizzare al meglio questa doppia ravvicinata trasferta affinché crei i minor disagi possibili alla squadra e, nel contempo, soddisfi le esigenze di tutti, calciatori e staff tecnico. Non dovremo cercare alibi. Anche se avremo in programma tre gare in sette giorni le dovremo affrontare al meglio. Dobbiamo fare di necessità virtù, anche perché il Benevento trova sempre ostacoli inaspettati dinanzi al suo cammino e deve essere bravo a superarli».

 

fonte:ilmattino              

 

 

Calcio Napoli

Behrami il Napoli si riscattera’ la stada e’ ancora lunga

E-mailStampaPDF
Le parole di Valon Behrami che  ieri ai microfoni di  Radio kiss Kiss Il Napoli analizza il momento della squadra dopo il ko subìto in Champions contro il Borussia Dortmund e quello in campionato contro il Parma. “Veniamo da un momento non positivo sotto il profi lo dei risultati, anche se la squadra si sta esprimendo bene. Per questo c’è voglia di risalire e di riprendere il cammino…

Leggi tutto…

Tre gioielli del Benfica nel mirino del Napoli

E-mailStampaPDF
Ezequiel Garay Il Napoli con lo sguardo in Portogallo,Bigon attento ai tre gioielli del Benfica.Gaitan profilo giusto per il centrocampo del Napoli. Valutazione quindici milioni: operazione possibile. Assalto più semplice rispetto a quello di Matic, perla del Benfica, protagonista assoluto anche dell’ultima sfida di Champions contro l’Anderlecht. Clausola rescissoria da 50 milioni, operazione questa…

Leggi tutto…

Agger del Liverpool al Napoli gia’ a gennaio.Ecco le cifre

E-mailStampaPDF
Il Napoli pronto a portare all’ombra del vesuvio Daniel Agger del Liverpool gia’ a gennaio.La proposta del Napoli al fortissimo centrale è di un contratto di quattro anni e 4,2 milioni netti l’anno.Il calciatpore è ben lieto di trasferirsi alla corte di Benitez.Nel caso dovesse saltare il trasferimento di Agger il Napoli virera’ su Ezequiel Garay 27 anni difensore del Benfica e della…

 

 

 

Lascia una risposta