Cassandra for mount Vesevius . Flavio Dobran : "Un Milione di morti"

0

Flavio Dobran, esperto di vulcani dichiara: «Il Vesuvio,dormiente dal 1944 esploderà con una potenza mai vista ed in appena quattro minuti inghiottirà già 5 o 6 Comuni della zona rossa, una colonna di gas, cenere e lapilli si innalzerà per duemila metri sopra il cratere,valanghe di fuoco rotoleranno sui fianchi alla velocità di 100 metri al secondo con una temperatura di 1.000 gradi centigradi, distruggendo l’intero paesaggio in un raggio di sette chilometri, spazzando via strade e case, bruciando alberi, asfissiando animali, uccidendo forse un milione di esseri umani in appena 15 minuti». Analisi di grande effetto e faciloneria,primo perchè la memoria storica incide su poche migliaia di anni, sui miliardi del pianeta,secondo non si fa menzione della eruzione catastrofica del 32.000 a.C.,che sconvolgendo il Mediterraneo, creò il costone di tufo della penisola sorrentina,ed in ultima analisi nel caso di eruzione non è prevedibile la bocca,esistendone diverse in tutta la provincia e nella stessa città di Napoli.Il piano di evacuazione degli anni ottanta prevedeva il getto vulcanico partire dalle acque puteolane.Noi conviviamo costantemente con il pericolo sia esso proveniente dallo spazio che dall’interno del globo terrestre, in un precario e necessario equilibrio. Geppi Rossano